Basket: una buona Scavolini rende difficile la vittoria di Siena

Hackett 1' di lettura 10/04/2011 -

Buona prestazione della Scavolini, che sul parquet di casa rende la vita dura alla capolista Montepaschi Siena. Alla fine sono i campioni d'Italia ad imporsi per 72-66. Partita equilibrata, le squadre tirano con le stesse percentuali. Hackett il migiore dei biancorossi.



Il primo quarto termina con Siena avanti 11-17, la Scavolini lotta e cerca di ricucire le distanze anche nel secondo quarto, ma la Montepaschi spinge e conclude il primo tempo avanti 25-34. Il secondo tempo si apre con una fantastica rimonta della Scavolini che rifila un parziale di 7-0 e in pochi secondi è a -2 dai toscani. Diaz dalla lunetta riporta il risultato in parità. Ma la Montepaschi non molla e grazie soprattutto a Marko Jaric piazza un parziale di 7-0, portando Siena sul 34-41. Subito pronta la risposta di Pesaro, Collins mette a segno due triple e Melli regala alla squadra i punti del vantaggio 42-41.

Il momento decisivo della serata arriva sul 53-60, quando l'arbitro fischia un intervento di Hackett in difesa e un tecnico. La Montepaschi segna quattro tiri liberi e va a canestro dopo la rimessa a metà campo, un parziale di 6-0 che porta la differenza punti a +11 in favore dei biancoverdi. Ma la Scavolini non ha nessuna intenzione di arrendersi senza lottare e ricuce nuovamente la distanza fino al -4, 62-66 a un minuto dalla fine. Purtroppo una palla persa in attacco da Melli non consente ai biancorossi di raggiungere Siena. Risultato finale 66-72.






Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2011 alle 21:04 sul giornale del 11 aprile 2011 - 1262 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, Scavolini Basket, Montepaschi Siena, roberta baldini, hackett, 10 aprile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jth





logoEV
logoEV
logoEV