Accoglienza profughi: reso disponibile l'ex ostello della Gioventù a Fosso Sejore

1' di lettura 08/04/2011 -

In base all’accordo sancito tra Governo, Regioni, Province autonome ed Enti locali nella conferenza unificata del 6 aprile scorso in merito all’emergenza umanitaria – immigrazione dai Paesi del nord Africa -, la nostra regione sarà impegnata ad accogliere, in tempi relativamente brevi, dalle 3 alle 400 persone di nazionalità in gran parte tunisina e solo in parte libica dichiarate assistibili dal governo.



In relazione alla richiesta di disponibilità di posti letto per adulti stranieri inviata dalla Regione Marche al Comune di Pesaro di strutture di accoglienza presenti nel nostro territorio comunale, si precisa che il Comune di Pesaro ha indicato, in via provvisoria, come disponibilità la seguente collocazione: struttura: ex ostello della Gioventù, località Fosso Seiore gestione: cooperativa sociale “il Labirinto” posti disponibili: 30/40 messa a disposizione: entro 48 ore dalla richiesta effettiva.

Informazioni più dettagliate saranno fornite lunedì 11 aprile dai Servizi sociali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2011 alle 15:05 sul giornale del 09 aprile 2011 - 1328 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, fosso sejore, profughi, ostello della gioventù, accoglienza profughi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/joX





logoEV
logoEV
logoEV