Stazione di Pesaro, le richieste dell'associazione 'Salviamo il centro storico'

stazione 2' di lettura 07/04/2011 -

"Apprendiamo dai quotidiani locali dell’incontro tra gli amministratori pesaresi e i dirigenti di Ferrovie dello Stato di martedì pomeriggio. Come associazione “Salviamo il centro storico”, non possiamo che esprimere la nostra soddisfazione per l’impegno profuso per la ristrutturazione della stazione dei treni. Riteniamo che una struttura riqualificata e più sicura possa contribuire al miglioramento dell’area del centro storico: la stazione ferroviaria è, per visitatori o semplici pendolari, la prima immagine della nostra città". 



"Una sorta di biglietto da visita che introduce il turista nel centro di Pesaro, quindi ben vengano gli interventi per il restyling del fabbricato: dalla sostituzione degli infissi, alla tinteggiatura, dalla revisione dei meccanismi automatici delle porte di accesso, fino alla sistemazione della sala d’attesa per i viaggiatori. Sollecitiamo Ferrovie dello Stato affinché i lavori mancanti, impermeabilizzazione del sottopassaggio, pavimentazione dei marciapiedi e inserimenti dei percorsi tattili per i non vedenti, vengono completati quanto prima. E chiediamo che Comune e Provincia monitorino costantemente la situazione della stazione con sopralluoghi come quello di lunedì pomeriggio".

"Riteniamo fondamentale che l’orario di apertura della stazione ferroviaria (e dunque della biglietteria automatica) sia stato prolungato fino alle 23.20, ma crediamo che per un capoluogo di provincia, punto di riferimento per gli studenti che frequentano l’Università di Urbino, il servizio possa essere ulteriormente esteso. Almeno fino alle 24. I dirigenti di Ferrovie dello Stato hanno espressamente detto che questo non avviene per timore “di atti vandalici”, ma allora crediamo che si possa ovviare a questo problema con l’installazione o il potenziamento degli impianti di video-sorveglianza, come avviene nelle principali stazioni dei treni italiane".

"In alternativa si potrebbe potenziare anche il servizio svolto dalla Polfer, che invece cessa nelle ore serali. Questi provvedimenti andrebbero nella direzione di migliorare la sicurezza della stazione e, al contempo, anche di tutta l’area del centro e nei pressi dell’ospedale San Salvatore".

www.salviamoilcentrostorico.org - info@salviamoilcentrostorico.org






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2011 alle 16:10 sul giornale del 08 aprile 2011 - 1097 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, stazione, Associazione Salviamo il centro storico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jlZ





logoEV
logoEV
logoEV