Teatro Rossini: Quartetto di Cremona e Kathryn Stott

Quartetto di Cremona 3' di lettura 05/04/2011 -

Il Quartetto di Cremona, realtà cameristica tra le più interessanti e dinamiche in ambito internazionale, e la straordinaria pianista Kathryn Stott (nel 2005 ha persino suonato per il Presidente americano Bush) daranno vita, venerdì 8 Aprile, alle ore 21, al Teatro Rossini di Pesaro, ad una soirée cameristica eccezionale. Il concerto sarà preceduto, giovedì 7 aprile, alle ore 11, dall'ultimo appuntamento del progetto "A scuola coi grandi maestri", ideato dall'associazione culturale MuSA - Musica, Spettacolo e Arte in collaborazione con l'Ente Concerti di Pesaro, durante il quale Kathryn Stott incontrerà gli studenti del Liceo Scientifico-Musicale “Marconi”.



Venerdì 8 aprile 2011, ore 21
Teatro Rossini, Pesaro

QUARTETTO DI CREMONA
KATHRYN STOTT pianoforte
L. van Beethoven Quartetto in si bemolle magg. op.18 n.6
C. Debussy Quartetto in sol minore op.10
J. Brahms Quintetto in fa minore op.34 con pianoforte

QUARTETTO DI CREMONA
Formatosi nel 2000, durante gli studi all’Accademia Stauffer di Cremona con Salvatore Accardo, Bruno Giuranna e Rocco Filippini, l’ensemble (nell’attuale formazione dal 2002) si è perfezionato con Piero Farulli alla Scuola di Musica di Fiesole e con Hatto Beyerle dell’Alban Berg Quartett. Dopo i riconoscimenti in prestigiosi concorsi internazionali (“Gui” di Firenze, “Cremona” e “International Melbourne Competition”), ha iniziato un’intensa attività concertistica nei principali festival e rassegne di tutto il mondo. Il loro repertorio spazia da Haydn ai contemporanei e i loro concerti sono stati trasmessi da emittenti radiotelevisive internazionali.

KATHRYN STOTT
Nata nel Lancashire, ha studiato alla yehudi Menuhin School e al Royal College of Music. Dopo la vittoria al Concorso pianistico internazionale di Leeds (1978) ha iniziato un’intensa attività presso le più importanti associazioni concertistiche e con le maggiori orchestre in tutto il mondo, sia come solista che con altri grandi interpreti. È ugualmente attiva nella musica classica, in quella contemporanea e in quella ‘di confine’, che ha realizzato anche in importanti incisioni. La sua discografia include l’integrale della musica per pianoforte di Fauré, la musica pianistica di Smetana i concerti di Kabalevskij e Lennox Berkeley, brani di Koechlin, pagine di John Foulds, Erwin Schulhoff e Ernesto Lecuona. Nominata dal governo francese Chevalier dans l’ordre des Arts et Lettres, Kathryn Stott è stata direttore artistico di importanti festival e rassegne concertistiche. Molto impegnata anche in programmi di interesse sociale, Kathryn Stott è professore ospite sia alla Royal Academy of Music di Londra che alla Chethams School of Music di Manchester.

La Stagione Concertistica di Pesaro a cura dell'Ente Concerti è realizzata in collaborazione con il Comune di Pesaro ed il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Giunta Regionale, Assessorato alla Cultura, Fondazione Cassa di Risparmio e Banca Marche.

Biglietteria del Teatro Rossini: Venerdì 8 aprile 9.30-12.30 / 16.30-19.30 / 20.30 fino all'inizio del concerto. Platea e posto di palco di I e II ordine 15€; posto di palco di III ordine 12€; posto di palco di IV ordine 10€, ridotto 7€; loggione 5€

Per informazioni: Ente Concerti 0721.32482 Teatro Rossini 0721.387621 www.enteconcerti.it info@enteconcerti.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2011 alle 18:08 sul giornale del 06 aprile 2011 - 996 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di spettacoli, associazione, teatro rossini, quartetto di cremona, kathryn stott

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jh1





logoEV
logoEV