Tennis Giovanili: a Pesaro ancora vittorioso il moiarolo Samuele Ramazzotti

Samuele Ramazzotti 3' di lettura 02/04/2011 -

Tante Marche nei due tornei nazionali giovanili Macroarea disputati, in contemporanea, al Baratoff Pesaro ed al CT Fano. A conferma della vitalità del tennis marchigiano che ha colto 4 successi in 8 tabelloni complessivi in programma, in un qualificato contesto, visto che erano presenti le migliori racchette under del Centro Italia. 



Al Baratoff, giudice-arbitro Luciano Contardi, nel torneo under 12 maschile, addirittura, Samuele Ramazzotti del Moie Sporting Club ha battuto in finale (6-1 6-2) il compagno di club Lorenzo Battista, con il pesarese Giacomo Giunta in semifinale battuto al terzo da Battista, ed il giovanissimo Erik De Santis nei quarti, dopo avere superato le qualificazioni. Nettissimo il successo di Ramazzatti, che ha lasciato agli avversari appena 8 games in 5 incontri disputati. In campo femminile si è imposta Ingrid Di Carlo del CT Tortoreto su Emma Gennari per 6-4 6-4 (in semifinale la sangiorgese Elisabetta Cocciaretto, battuta dalla Gennari, che deve ancora compiere 10 anni, capace anche di superare le qualificazioni). Sempre in semifinale si è arresa Camilla Rizza del CT Porto San Giorgio, mente l’ascolana Martina Parissi è approdata ai quarti.

Nell’under 14 femminile altra finale tutta marchigiana. Ad imporsi (6-3 6-7 6-2) è stata la senigalliese Francesca Giuliani sulla sambenedettese (Ct Porto san Giorgio) Elisa Lauri, la vera sorpresa del torneo, che aveva eliminato dopo 2 maratone di oltre 3 ore prima la compagna di club Greta Ceccomori (3-6 6-4 7-6) e poi Camilla Fabbri (6-2 5-7 6-3). Quest’ultima aveva battuto nei quarti (3-6 6-4 6-1) Eleonora Cenci del Guzzini Recanati.In campo maschile ad imporsi è stato Enrico Dell’Ospedale (Zavaglia Forlì) su Alessio Amadei (Lanciano) per 6-1 6-1. Da segnalare il quarto di finale colto dal maceratese Giacomo Birrozzi.Al CT Fano, giudice-arbitro Mery Amadori, brilla la stella di Gianluca Quinzi, fratello del già famoso Gianluigi e destinato a ripercorrerne le gesta. Il ragazzo di Porto san Giorgio ha battuto (6-2 6-4) Francesco Passaro (Junior Perugia) vincendo sempre agevolmente in due sets. Nei quarti di finale Joele Sansuini (Urbania) e Jacopo Sottocornola (AT Ancona).

Da sottolineare l’uscita di scena al primo turno di Emiliano Maggioli del CT Montecchio, uno dei favoriti, battuto d Andrea Sforza del CT Riccione (poi approdato fino alla semifinale).In campo femminile successo, 2-6 6-4 (8-6) per Linda Alessi (Foligno) su Matilde Paoletti (Perugia) con Martina Milani (P.S.Giorgio) in semifinale dove è stata costretta ad abbandonare per febbre contro Paoletti quando era in vantaggio per 6-2 3-1. Nell’under 16 vittoria di Domitilla Ravot Licheri (CT Pesaro) su Giulia Dagnino per 7-5 6-3 e di Alessandro Spaziani del Blue Team Arezzo sul compagno di club Matteo Donnini per 7-6 6-1. Lo stesso Donnini aveva battuto in tre sets (6-2 4-6 6-2) in semifinale l’anconetano Matteo Baldini, sua volta vincitore, nel turno prima, di Nicolò Nardi per 6-2 3-6 7-5.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2011 alle 22:41 sul giornale del 04 aprile 2011 - 5107 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, tennis, torneo, FIT, Samuele Ramazzotti, giovanili, baratoff

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jbO





logoEV