Scavolini, le congratulazioni dell’assessore Massimo Seri per i 50 anni di attività

massimo seri 1' di lettura 30/03/2011 -

“Desidero esprimere alla famiglia Scavolini le mie congratulazioni per i cinquant’anni dell’azienda. La gratificazione più grande per chi lavora creando manufatti, prodotti, ricchezza e benessere sociale, è durare nel tempo. E questo è ciò che hanno saputo fare i fratelli Scavolini". 



"C’è stata una generazione benemerita nel nostro territorio, e più in generale nel Paese, che ha rilanciato l’economia in termini creativi e innovativi, in una nazione uscita tragicamente da una guerra mondiale da paese sconfitto. La nostra comunità provinciale deve molto a questa generazione di pionieri e capitani d’industria, peraltro felicemente ricordati in una recente pubblicazione a cura di questa Amministrazione, perché dal poco o quasi niente è cresciuta un’economia provinciale (e nazionale) tuttora tra le prime dieci del mondo e seconda per export manifatturiero in Europa.

E questa splendida avventura imprenditoriale è stata portata avanti con passione, consapevolezza e fierezza di non aver mai licenziato nessuno. Sicuramente, nel cosiddetto mondo globale, quel modello di sviluppo peculiarmente italiano (dove intraprendenza, idee, tenacia, famiglia ed artigianalità si sono fuse in un qualcosa di unico) è oggi in parte irripetibile. Un ringraziamento va anche per aver creduto nell’importanza e nel valore dello sport, che grazie al sostegno della famiglia Scavolini ha regalato e regala tuttora emozioni a tutta la comunità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2011 alle 11:27 sul giornale del 31 marzo 2011 - 1523 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, Scavolini, massimo seri, assessore allo sport, 50, cucine, anni, politiche del lavoro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/i3F





logoEV