Confesercenti plaude al lavoro della Questura

alessandro ligurgo confesercenti pesaro e urbino 1' di lettura 30/03/2011 -

Si vedono i risultati del puntuale lavoro svolto dalle forze dell’ordine in città: 205 identificazioni sono il frutto dell’intensificazione dei controlli sul territorio, ed in particolare sul centro di Pesaro, voluta e messa in atto dalla Questura provinciale nell’ultimo periodo. In particolare i controlli sono stati utili per contrastare l’annoso problema dell’abusivismo commerciale.



Come associazione di categoria - spiega Alessandro Ligurgo, per conto della Confesercenti comunale - non possiamo che plaudire al lavoro svolto dal questore D’Angelo e da tutta la sua squadra negli ultimi tempi perché non soltanto è servito a migliorare la percezione della sicurezza in città, ma è stato utile anche a “svegliare le coscienze” di molti nei confronti del problema abusivismo.

Quest’ultimo, infatti, insieme alla sicurezza, è una delle maggiori difficoltà che riguardano il settore commerciale e per tanto ci pare assolutamente necessaria da parte delle forze dell’ordine questa collaborazione fattiva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2011 alle 15:39 sul giornale del 31 marzo 2011 - 969 letture

In questo articolo si parla di attualità, abusivismo, alessandro ligurgo, confesercenti Pesaro-Urbino, confesercenti pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/i3V





logoEV
logoEV