Associazione Salviamo il Centro Storico: realizzazioni e proposte

massimo quaresima 2' di lettura 30/03/2011 -

Apprendiamo con soddisfazione che l'assessore alle Attività Economiche e Turismo Enzo Belloni ha proposto in commissione il Regolamento sul decoro urbano . Ci sentiamo gratificati dal fatto che l’Assessore ha intenzione di attuare alcuni di quelli che sono tra i primi progetti proposti dall’Associazione Salviamo il Centro Storico: vetrine dei negozi sfitti e teli per la copertura degli edifici in ristrutturazione.



Ricordiamo che con il nostro progetto “Riqualificazione dei negozi sfitti” abbiamo già sistemato cinque vetrine in attesa di locazione ed altre sono in fase di allestimento, mentre crescono le richieste dei proprietari degli immobili e degli artisti desiderosi di esporre le proprie opere. Ciò è stato realizzato a costo zero con piena soddisfazione di tutti. Per quanto riguarda la copertura dei cantieri, auspichiamo che, come già avviene in altre città, nei teli sia rappresentato il risultato finale del restauro piuttosto di una pubblicità che di certo non migliora il decoro urbano. L’esempio potrebbe arrivare proprio dal Comune in occasione dei prossimi lavori di ristrutturazione del Palazzo Toschi Mosca.

Parlando di decoro della Città , oltre a porre attenzione alla qualità dei tavoli, degli ombrelloni e quanto altro, chiediamo all’ l’amministrazione di intervenire anche sulla raccolta differenziata cambiando il sistema per la raccolta dei rifiuti nel centro storico, dal porta a porta alla prossimità con contenitori seminterrati, per porre fine all’indecorosa esibizione di sacchetti e cestini nelle strade che da tempo fanno parte dell’arredo urbano. Sollecitiamo infine che venga portata a termine la nostra richiesta di installazione e riqualificazione di bagni pubblici, oggi praticamente inesistenti, per evitare che, dopo il ri-arredo urbano, si continuino a vedere persone che compiono pubblicamente i loro bisogni con il conseguente degrado igienico. Se vogliamo essere eleganti non “mettiamoci lo smoking con le scarpe infangate” .

www.salviamoilcentrostorico.orginfo@salviamoilcentrostorico.org






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2011 alle 13:58 sul giornale del 31 marzo 2011 - 1137 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, massimo quaresina, ’Associazione Salviamo il Centro Storico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/i3M





logoEV