Calcio: il Real Montecchio travolto 4 a 0 dall'Ancona

real montecchio 1' di lettura 20/03/2011 -

Il primo tempo era terminato sull’1 a 0, poi nella ripresa è arriva la stangata. Le reti degli anconetani, ad opera di Nardone, poi nel secondo tempo in veloce successione due gol su rigore ed un gol su azione piegano il Real Montecchio. 



Dorici in campo con il lutto al braccio per la morte dell’ex Presidente dell’Anconitana Giorgio Grati e minuto di raccoglimento prima dell’inizio della partita. Poi il via alle ostilità con l'Ancona in avanti alla ricerca del vantaggio, sfiorato in diverse occasioni. Attorno al 20° minuto arriva la rete di Nardone che non deve far altro che spingere dentro un assist del compagno. Prima della fine del tempo il Real Montecchio cerca il pareggio con una conclusione quasi a colpo sicuro, ma la palla finisce sul fondo.
Resterà questo l’unico pericolo corso dall’Ancona nei novanta minuti.

Dopo il riposo l’Ancona cerca con insistenza il raddoppio ed a metà circa della ripresa arriva la seconda rete su rigore. Appena tre minuti più tardi l'Ancona mette a segno anche la rete del 3 a 0. Dopo pochi minuti l’arbitro concede ai dorici un rigore al quanto generoso. Dopo le legittime contestazioni dei giocatori del Real, gli anconetani trasformano il penalty portando il risultato sul 4 a 0. Gli ultimi venti minuti vedono un' Ancona che si limita a controllare il gioco.






Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2011 alle 23:03 sul giornale del 21 marzo 2011 - 1051 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, pesaro, montecchio, real montecchio, rossano mazzoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/iGp





logoEV
logoEV
logoEV