Inquinamento atmosferico, le deroghe al divieto di circolazione

polveri sottili 1' di lettura 16/03/2011 -

Per ottemperare a quanto stabilito dalla deliberazione delle giunta regionale Marche (n. 256 del 8 marzo 2011) il Comune di Pesaro ha disposto alcune modifiche e integrazioni alla propria ordinanza n. 2234/2010 in materia di provvedimenti per la riduzione delle Pm 10 nell’aria. 



In particolare, sono previste deroghe per consentire agli operatori economici interessati, lo svolgimento delle attività produttive altrimenti impossibilitate, su istanza motivata degli stessi. I permessi possono essere rinnovati. Per l’accesso alla Zona blu è stata predisposta una modulistica che è possibile scaricare dal sito del Comune (www.comune.pesaro.pu.it).

Le modalità di consegna, indicate sul modulo stesso (“comunicazione di accesso nella Zona blu per gli operatori economici esercenti attività produttive”), sono:

tramite fax al numero 0721-387833 corredato dalla fotocopia di un documento di identità

tramite raccomandata a.r. all’indirizzo: Polizia municipale via Mario Del Monaco n. 21 – 61121 – Pesaro

tramite posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo mail: comune.pesaro@emarche.it

tramite consegna brevi manu al Front Office del comando di Polizia municipale di Pesaro, esibendo un documento d’identità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2011 alle 15:35 sul giornale del 18 marzo 2011 - 1126 letture

In questo articolo si parla di attualità, polveri sottili, inquinamento, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ixZ





logoEV