Amnesty International: 'non solo l'8 marzo, i diritti delle donne'

amnesty international pesaro 2' di lettura 13/03/2011 -

Martedì 15 marzo alle ore 20.30 presso la sala del consiglio provinciale, via gramsci, il gruppo amnesty di Pesaro invita alla proiezione del film Mooladè, del regista senegalese Ousmane Sembène, patrocinato dalla sezione italiana di Amnesty International e premiato come miglior film nella sezione Un certain Regard al 57° Festival di Cannes. 



Il film tratta il tema delle mutilazioni genitali femminili (MGF), un insieme di pratiche rituali tradizionali connesse a riti d'iniziazione femminile e d'integrazione sociale, attraverso cui si effettua l'asportazione totale o parziale dei genitali femminili. Queste pratiche sono diffuse in vaste zone dell'Africa, in alcuni paesi del Medio Oriente e in alcune comunità dell'Asia e dell'America Latina. Le Mgf vengono praticate anche in Europa, tra le comunità di migranti originarie dei paesi nei quali sono praticate. L'origine è antropologica e non sono legate ad una specifica religione.

Secondo una stima dell'Organizzazione mondiale della sanità ogni anno sarebbero circa tre milioni le ragazze e le bambine a rischio, mentre ammonterebbe a 100 - 140 milioni il numero totale di donne e bambine che hanno subito mutilazioni genitali nel mondo.Le Mgf rappresentano una grave violazione dei diritti umani delle donne e delle bambine. Esse violano il diritto all'integrità fisica e psicologica, al più alto standard di salute possibile, a essere libere da ogni forma di discriminazione - inclusa la violenza - e di trattamento crudele, disumano o degradante, violano i diritti dell'infanzia e, in casi estremi, il diritto alla vita.

La proiezione sarà seguita dalla testimonianza del Dr. Vincenzo Trengia, ginecologo, che racconterà la sua personale esperienza su questo tema. Si raccoglieranno inoltre firme sulla petizione di Amnesty International a favore delle donne nicaraguensi vittime di violenze. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con Europe Direct Pesaro e Urbino, con il patrocinio degli Assessorati alle Pari Opportunità e alle Politiche Comunitarie della Provincia di PU.La proiezione sarà preceduta da un saluto degli Assessori Daniela Ciaroni e Tarcisio Porto.

Nel corso della serata sarà offerta una tisana africana biologica, a cura di Naturalis.

Ulteriori informazioni su www.amnesty.it/mutilazioni-genitali-femminili, gruppo amnesty 329 0164650 gr275@amnesty.it europe direct 0721 371055.


da Amnesty International
gruppo di Pesaro







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2011 alle 14:28 sul giornale del 14 marzo 2011 - 1479 letture

In questo articolo si parla di attualità, amnesty international, pesaro, amnesty international pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ipV





logoEV
logoEV
logoEV