Al via 'Made in Italy', dal 5 al 13 marzo nella Fiera di Pesaro

made in italy pesaro 2' di lettura 03/03/2011 -

La manifestazione Made in Italy e non solo………, a Pesaro da sabato 05 marzo a domenica 13 marzo, Tutto è pronto per il taglio del nastro nel quartiere fieristico a Campanara, in via delle Esposizioni nel padiglione E “Raffaello” della Fiera sono stati allestiti gli stand per ben 100 espositori presenti, provenienti da tutta l’Italia.



Si potranno gustare i migliori prodotti enogastronomici della nostra penisola da “la vera pizza napoletana” cotta e mangiata ai “quadrelli di Sicilia” un biscotto tipico ai pistacchi e mandorle esclusiva e…segreta ricetta tramandata del Sig. Asaro Giuseppe gli fanno dolce compagnia “Dolci sapori dell’Etna” con la miglior pasta di mandorle della Sicilia e “Il Padrino” con la sua produzione (in diretta) di cannoli siciliani e che dire delle vere arance di Sicilia dell’Azienda Agricola Ciccarello di Agrigento che ne propone l’assaggio con fresche spremute, prosegue la carrellata di prodotti siciliani con giornate dedicate martedì 8 marzo degustazioni gratuite di “Cannoli Siciliani” mercoledì 9 marzo Grande Festa del “Cous Cous” giovedì 10 marzo degustazione della tipica “Scafazzata alla Siciliana” venerdì 11 marzo Festa della “cassata Siciliana” dalla sicilia a genova con i “Genovesi Ericine” per poi approdare in Olanda con l’assagio di crauti e wuster mentre Santa Lucia propone la degustazione di Paella e un salto in argentina lo vogliamo fare??

In fiera c’è il Custumbres Argentino che cucinerà in diretta la carne alla brace e ancora la ditta Tiro Leder Warch propone per rimanere in tema di pampas abbigliamento americano con veri giubbotti in pelle e frange e stivali di cuoio, dai forti sapori agli aromi delicati e particolari della lavanda di Provenza importata per noi in Italia dalla ditta Toso Lavanda. Dalla lavanda di Provenza ai caldi aromi legnosi e speziati di Unique Afrique Mandicraf che oltre a particolari profumatori espone artigianato ugandese. A “colorare” le 9 giornate di Manifestazione ci penserà il Maestro Francesco Paolo Mancini singolare artista di origini laziali che con la sua pittura a smalto applicando la tecnica “flash-art” conquista il pubblico di tutto il mondo nel cammin della sua “Dhivinia TraGGGedia” così la definisce, questo pittore di strada è l’ultimo “ISMO”.

Fonda il movimento “L’Emozionismo” e “L’Accademia della Strada” l’ISMO racchiude in sé le caratteristiche di tutti gli altri movimenti, unificandoli : classicismo-modernismo nello stile veristico, informale, concettuale, astratto le sue performance sono un mix tra arte visiva (in diretta) e poesia dialettale romanesca dalla quale trae spinta e vigore per poi trasmetterle alle sue opere arriva a Pesaro dopo la tappa di una sua “personale” a Miami, da non perdere!!!!

Orari apertura: Ingresso gratuito dal lunedì al venerdì 15.00-21.00 sabato e domenica 10.00 – 22.00






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2011 alle 21:49 sul giornale del 04 marzo 2011 - 1832 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Fiera di Pesaro, made in italy, campionaria, campionaria nazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/h4u





logoEV