Smaltimento illecito di rifiuti, immischiati anche alcuni pesaresi

rifiuti 1' di lettura 02/03/2011 -

Un fabrianese di 78 anni, titolare di una ditta di smaltimento, è stato raggiunto da un avviso di garanzia emesso dalla Dda di Ancona per il reato di smaltimento illecito di rifiuti, tra i quali alluminio e rame. Implicati anche alcuni pesaresi.



L'avviso di garanzia rivolto al fabrianese è uno dei tanti emessi dalla Dda al termine delle indagini condotte dal Corpo forestale dello stato dell'Umbria nelle province di Ancona, Pesaro-Urbino e Perugia.

In totale sono stati emessi 39 avvisi di garanzia, che nel corso delle prossime ore verranno notificati.

Tra i destinatari ci sono anche dei pesaresi, il titolare della ditta di smaltimento di Fabriano, 36 marocchini e 2 macedoni.






Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2011 alle 20:09 sul giornale del 03 marzo 2011 - 958 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, pesaro, rossano mazzoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/h1o





logoEV
logoEV


.