Il Comune accoglie 18 nuovi cittadini italiani

giuseppina catalano 1' di lettura 03/02/2011 -

Il Comune di Pesaro sabato 5 febbraio, nella sala Rossa, alle ore 11, con una cerimonia pubblica, accoglierà 18 nuovi cittadini italiani e “territorialmente” pesaresi.



Il vicesindaco Giuseppina Catalano insieme al vice prefetto Paolo De Biagi al termine dell’incontro consegneranno una copia della Costituzione Italiana come carta fondante dei diritti e dei doveri che ogni “buon cittadino”, quindi anche i nuovi, deve conoscere e rispettare.

Nel 2010, secondo i dati forniti dall’ufficio stato civile sono state rilasciate 97 cittadinanze: 68 rilasciate con Decreto del Presidente della Repubblica per residenza e 29 per matrimonio. Sono 29 gli europei che nel 2010 hanno ottenuto la cittadinanza italiana (4 comunitari), 25 africani, 17 asiatici e 26 provenienti del continente americano, prevalentemente dall’America Latina.

La scelta del Comune di valorizzare pubblicamente il giuramento di fedeltà alle Repubblica, alla Costituzione e alle leggi, dunque l’acquisizione della cittadinanza, è stata adottata lo scorso anno per sottolineare l’importanza dell’accoglienza e del rispetto verso quelle persone che dopo anni di attesa giungono al conseguimento dello status di cittadini italiani, con uguali diritti e doveri civili, politici e sociali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2011 alle 16:30 sul giornale del 04 febbraio 2011 - 1007 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/gZP





logoEV
logoEV


.