Al questore D'Angelo l'onorificenza di Grande Ufficiale della Repubblica

Italo D’Angelo 2' di lettura 01/02/2011 -

Con decreto del Presidente della Repubblica datato 27 dicembre 2010, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, al dott. Italo D’Angelo, Questore di Pesaro e Urbino, è stata conferita l’onorificenza di Grande Ufficiale della Repubblica Italiana.



La comunicazione è pervenuta dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Gianni Letta. Il dr. Italo D’Angelo è nato a Sant’Elpidio a Mare (AP) il 12 gennaio 1950. Ha conseguito il diploma di Liceo Classico presso il Liceo A. Caro di Fermo e la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Macerata. Entrato in Polizia nel 1980, nel 1998 è stato promosso Primo Dirigente e nel 2008 Dirigente Superiore. Ha ricoperto gli incarichi di Dirigente la Sezione Operazioni Speciali della Digos di Venezia, la Squadra Mobile della Questura di Ancona, la Digos della Questura di Ancona, il Centro Criminalpol Marche, il Compartimento di Polizia Stradale per le Marche ed infine il Compartimento di Polizia Stradale per il Piemonte e la Valle d’Aosta. Dal 1° maggio 2009 è Questore della Provincia di Pesaro e Urbino.

Avvocato, è stato docente di procedura penale e tecniche di investigazioni negli Istituti Superiori di Polizia e presso la Scuola di Formazione Regionale delle Marche. Medaglia d’oro al merito di servizio, ha ricevuto 38 attestazioni di merito dal Ministero dell’Interno e attestati di civica benemerenza dal Comune di Ancona, dal Comune di S. Elpidio a Mare e dal Comune di Porto S. Elpidio. Nel 1996 è stato insignito dell’Onorificenza di Commendatore al merito della Repubblica Italiana. Sposato con la Dr.ssa Maria Giovanna Galeota, Medico Chirurgo, Specialista odontoiatra, ha due figli Andrea Bruno, studente universitario di 23 anni ed Alessio Maria, liceale di 18 anni.


   

da Questura di Pesaro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2011 alle 19:15 sul giornale del 02 febbraio 2011 - 2948 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, onorificenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/gWw





logoEV
logoEV


.