Basket: pesante sconfitta della Scavolini contro la Lottomatica

scavolini basket 2' di lettura 31/01/2011 -

La Lottomatica Roma infligge una dura sconfitta ai biancorossi: 85 a 53 il risultato finale dopo una seconda frazione letteralmente disastrosa degli uomini di Dalmonet. Roma supera Pesaro anche in classifica.



Seconda giornata di ritono. Roma arriva all'appuntamento dopo la dura sconfitta subita in Eurolega a Tel Aviv: una sconfitta ancora cocente che grida 'vendetta'. Pesaro, dopo la buona prova contro Varese, è chiamato a ripetersi contro la squadra capitolina. Con Collins ancora fuori per l'infortunio alla gamba, Dalmonte schiera Hackett come play; Roma risponde con Washington in cabina di regia, Dedovic, Datome, Dasic e Crosariol.

Entrambe le squadre partono un po' contratte, ma e' Roma a provare il primo allungo: grazie a Dedovic, Crosariol e Datome la Lottomatica vola sul +12. Dalmonte costretto subito a delle sostituzioni a causa dei falli di Hackett e Diaz. In campo entra Traini, ma il giovane play, pressato dalla difesa romana, non riesce a costruire il gioco per i suoi compagni e il gap si allunga a +18 (30-12). E' il rientro di Hackett a dare nuova linfa a Pesaro che punto dopo punto si riporta a -9. Nel secondo quarto Roma inizia a colpire anche dalla lunga distanza. Poco lucido invece l'attacco pesarese che si limita ad incursioni personali del solito Hackett. Solo sul finale Lydenka e Almond danno il loro contributo permettendo alla Scavolini di andare agli spogliatoi per l'intervallo lungo sul -6 (42-36).

Al rientro, la Lottomatica apre con un parziale di 8 a 0 sfruttando la superiorità sotto canestro di Crosariol: ne' Aleksandrov ne' Cusin sembrano in grado di riuscire a contrastarlo. Pesaro si ritrova così nuovamente a meno 22. Il gap si fa anche più pesante (18-0) e quando la sirena fischia la fine della terza frazione, il tabellone segna 71 a 39 per i padroni di casa. Il quarto periodo è una sorta di allenamento per gli uomini della Lottomatica: 85 a 53 il risultato finale e seconda sconfitta pesante per i pesaresi dopo quella di Siena.







Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2011 alle 13:20 sul giornale del 01 febbraio 2011 - 1302 letture

In questo articolo si parla di sport, isabella agostinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gSc





logoEV
logoEV