Nasce la nuova Azienda Ospedaliera Marche Nord

ospedale 2' di lettura 06/12/2010 -

Nasce l’Azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti Marche Nord”. La giunta regionale, infatti, nella seduta di lunedì, con l’approvazione dell’Atto aziendale - in pratica lo Statuto della nuova Azienda che comprenderà l’ex Ospedale San Salvatore di Pesaro e l’Ospedale Santa Croce di Fano - ha dato il sì definitivo e dal 1° Gennaio 2011 l’Azienda sarà operativa.



“Quello approvato oggi dalla Giunta regionale – commenta il presidente della Regione, Gian Mario Spacca – è un atto di grande rilevanza: con la nascita dell’azienda ospedaliera Marche Nord si compie un ulteriore passo nel percorso di potenziamento e qualificazione dell’offerta sanitaria della provincia di Pesaro e di tutta la regione. Il via libera della Giunta all’Atto aziendale di Marche Nord, tra l’altro, spazza via alcune polemiche e valutazioni strumentali emerse negli ultimi tempi”.

L’atto deliberativo approvato oggi dall’esecutivo regionale rappresenta la conclusione di un iter complesso, istituzionale, normativo e di integrazione funzionale partito nel settembre 2009 con la legge 21 e passato attraverso provvedimenti fondamentali per indicare indirizzi destinati ad imprimere un carattere di innovazione alla struttura amministrativa, come la deliberazione 406 del 1 marzo 2010. Un percorso altrettanto significativo e importante per il territorio al quale la nuova Azienda si rivolge come centro di riferimento in grado di soddisfare la domanda del bacino di utenza, con un’offerta potenziata, basata, appunto, su un modello organizzativo innovativo. La nuova Azienda, infatti, avrà il compito di raccordare e collegare le attività e le competenze delle due strutture ospedaliere in un’ottica di coordinamento finalizzato all’omogeneità delle prestazioni attraverso un’efficace organizzazione e più in generale al potenziamento delle Reti cliniche e della Rete di emergenza urbana nell’ambito dell’Area vasta di riferimento. E dalle stesse funzioni disciplinate dall’Atto aziendale, si può comprendere la complessità del percorso e del risultato raggiunto.

L’Atto definisce, infatti, il ruolo dell’Azienda Marche Nord nel contesto del Servizio sanitario regionale, le finalità e le dimensioni del governo aziendale, l’assetto della direzione aziendale e dei poteri gestionali, l’assetto delle responsabilità funzionali ed il sistema di valutazione dei risultati, le caratteristiche peculiari delle due strutture ospedaliere che ne compongono il sistema, la disciplina dei contratti di fornitura di beni e servizi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2010 alle 18:07 sul giornale del 07 dicembre 2010 - 845 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fbP





logoEV