Visita di D'Anna e Carloni all'ospedale di Pesaro

medico e medici dell'ospedale 1' di lettura 29/10/2010 -

Il vice presidente della commissione sanità Giancarlo D'Anna e il Consigliere regionale Mirco Carloni hanno voluto verificare di persona il funzionamento del Cup presso l'Ospedale San Salvatore di Pesaro. In mattinata i due esponenti del Pdl, senza preavviso, si sono recati presso gli uffici cassa e prenotazione del nasocomio pesarese mischiandosi agli utenti hanno avuto modo di vedere lo svolgimento delle operazioni.



“ Abbiamo notato-hanno fatto poi sapere- la presenza di personale di supporto alle varie operazioni sia da parte di dipendenti come da volontari” mentre questi ultimi operano volontariamente, il resto del supporto era composto di personale amministrativo “distratto” al proprio ruolo abituale”.

“Pur apprezzando l'impegno ad eliminare i disagi degli utenti- hanno sottolineato i due esponenti del pdl- non si capisce perché dopo aver affidato per 13 milioni di euro ad una cooperativa esterna la gestione del Cup, debba essere il personale dell'Ospedale a “rimediare” ai disguidi. D'Anna e Carloni hanno verificato che nonostante il costosissimo strumento informatico a disposizione del Cup, quantomeno a Pesaro, dati e risultati non sono fruibili allo stato attuale in tempo reale. Una mancanza -secondo il vice presidente D'Anna ed il collega Carloni- ingiustificata e che rende difficile un monitoraggio tempestivo della situazione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2010 alle 16:17 sul giornale del 30 ottobre 2010 - 876 letture

In questo articolo si parla di politica, Popolo delle Libertà, medici, Giancarlo d'anna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dRy





logoEV