I cittadini della Bosnia – Erzegovina possono votare per corrispondenza

voto 1' di lettura 17/09/2010 -

Il Ministero dell’Interno, per il tramite della Prefettura, ha comunicato quanto reso noto dalle Autorità diplomatiche della Bosnia-Erzegovina che, in vista delle elezioni che si terranno nel prossimo ottobre, i cittadini di quello Stato presenti nel nostro Comune, possono richiedere di essere registrati per corrispondenza nel registro centrale degli elettori all’estero.



A tal fine si comunica che i modelli, predisposti nelle principali lingue della Bosnia-Erzegovina, che dovranno essere compilati e tempestivamente spediti a cura dell’interessato, sono disponibili presso l’Ufficio Elettorale e l’URP del Comune di Pesaro. Tutte le notizie sul voto all’estero dei cittadini bosniaci, per le prossime elezioni, sono disponibili sul sito internet: www.iz.bori.ba.

Per ulteriori informazioni: Help line: + 387 33 251 331; 251 332 Fax: +387 33 251 333; E-mail: info@iz.bori.ba






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2010 alle 19:10 sul giornale del 18 settembre 2010 - 1050 letture

In questo articolo si parla di attualità, bosnia, pesaro, voto, Comune di Pesaro, erzegovina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cgT





logoEV
logoEV
logoEV