Rugby: Pierantoni, un miniritiro che fa ben sperare

1' di lettura 14/09/2010 -

Vero e proprio successo per il miniritiro della Pierantoni Pesaro rugby. Da venerdì a domenica scorsa la prima squadra e l’under 20, grazie all’azienda Tre Elle, hanno avuto la possibilità di fare una tre giorni di immersione nel rugby in Carpegna.



Un week end davvero importante nella preparazione della stagione come ha sottolineato il direttore sportivo della Pesaro rugby Vittorio Petretti: “I ragazzi delle due squadre hanno risposto in buon numero a questa iniziativa con 25 giocatori della seniores e 19 dell’under 20.

Numeri che ci hanno permesso di fare un ottimo lavoro finalizzato a potenziare le capacità fisiche/atletiche dei giocatori e ad approfondire alcuni movimenti tecnici delle squadre. Domenica poi si è tenuta una partitella a squadre miste”. La squadra ha alloggiato all’hotel “Il Poggio” di Carpegna, ma si è allenata sul campo comunale di Pietrarubbia: “In proposito ringraziamo pubblicamente il sindaco di Pietrarubbia Roberto Chiarabini che ci ha messo a disposizione il campo e l’assessore all’istruzione Margherita Salucci che ci ha messo a disposizione un pullman della comunità montana per i trasferimenti”. Da domenica per le due squadre si inizierà a fare sul serio visto che andranno entrambe a Frascati per la prima vera amichevole prestagionale.

Chi invece ha iniziato già le sue gare ufficiali è stata l’under 18, che però sabato scorso non ha avuto fortuna nel primo spareggio per entrare nel girone Elite. E’ stata infatti sconfitta in casa dal Livorno per 36-5.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2010 alle 09:44 sul giornale del 15 settembre 2010 - 830 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, pesaro, Pesaro Rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7d





logoEV