Signora rischia di annegare, ricevuti dal sindaco i ragazzi che l’hanno salvata

1' di lettura 08/09/2010 -

Saranno ricevuti dal sindaco Luca Ceriscioli i quattro ragazzi che nei giorni scorsi, dando prova di grande altruismo e senso civico, hanno salvato una signora che rischiava di annegare in mare per un malore. Si tratta di Antonio Falasconi, Enrico Pugnotti, Federico Ruggieri e Rodolfo Ragusa.



Nell’occasione, venerdì 10 settembre, alle ore 11.30, il primo cittadino consegnerà loro, in segno di riconoscimento, anche una lettera in cui si manifesta loro “la simpatia e l’ammirazione della Città e dell’Amministrazione comunale per il gesto di solidarietà umana, di senso civico e di altruismo che avete compiuto soccorrendo la signora Franca Rulli che rischiava di annegare in mare per un momentaneo malore”.

“Nonostante la vostra giovanissima età – scrive ancora il sindaco -, avete prontamente capito il pericolo in cui si trovava la signora Rulli e avete compiuto i gesti di soccorso appropriati alla situazione, sollevando la testa della naufraga fuori dall’acqua e correndo a chiamare i soccorsi. La signora Rulli dice che in voi ha visto quattro angeli; noi vediamo quattro giovanissimi cittadini pronti, intelligenti e di sani principi civici che sono un esempio per tanti cittadini di ogni età. A nome di tutti, complimenti e grazie”.

All’incontro interverranno anche i genitori dei ragazzi e la signora Franca Rulli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2010 alle 11:46 sul giornale del 09 settembre 2010 - 830 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bTR





logoEV