Rugby: il rugby pesarese incanta la Festa Pesaro

2' di lettura 31/08/2010 -

Difficile potesse riuscire meglio la presentazione della stagione 2010/2011 del rugby pesarese. Nella splendida cornice del cortile di palazzo Gradari, apparso quasi piccolo per le tante persone presenti, lunedì sera sono state presentate le tre società: Pesaro rugby, Formiche e Mustang.



Un’oretta di chiacchiere su quella che è stata la stagione passata “davvero indimenticabile”, come ha sottolineato il presidente della società giallorossa Giorgio Badioli e di quella che verrà: “Speriamo di ripeterci e di raggiungere una salvezza tranquilla nonostante sarà una stagione difficilissima”. Fra il pubblico anche i fratelli Andrea e Michele Pierantoni, la cui ditta sarà main sponsor della squadra pesarese che prenderà parte al campionato di serie B. Una serata in cui sono stati presenti anche Maid Sabanovic e Gianluigi Silvestri, i due ragazzi dell’under 18 che dopo la grande annata dello scorso anno con l’under 16 delle Formiche sono stati scelti dalle accademie federali di Roma e di Parma. “La mattina andranno a scuola e tutti i pomeriggi si alleneranno con i tecnici federali per poi fare ritorno a giocare con noi la domenica”, ha spiegato il presidente delle Formiche Gabriele Del Monte, orgoglioso di una società minirugby che conta sempre più ragazzini.

Per le ragazze, se il Presidente delle Mustang Roberto Lisotti si è augurato di “raggiungere almeno le semifinali scudetto”, è stata poi la volta del gradito ritorno a Pesaro della nazionale Lucia Gai: “Sono davvero contenta di riprendere a giocare nella mia città e di farlo a fianco delle mie amiche di sempre. Lo scorso anno ho vinto lo scudetto a Riviera del Brenta, quest’anno per me sarà dura ripetere un tale successo, ma ce la metteremo tutta”. Un ultimo affondo sull’unica nota dolente, quella dell’impianto sportivo, come ha spiegato Gabriele Del Monte: “Ormai i numeri del nostro movimento sono tali che un solo campo da gioco non è più sufficiente. Il comune per ora ci ha dato il campo in Strada Madonna di Loreto. Ora però mancano le luci perché possa essere fruibile anche in inverno. Speriamo che riescano presto a sistemarle”. Questa sera intanto una rappresentanza della società, all’interno di Festa Pesaro, donerà una maglia giallorosa al sindaco di L’Aquila Massimo Cialente, città in cui il rugby è una religione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2010 alle 16:52 sul giornale del 01 settembre 2010 - 790 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, pesaro, Pesaro Rugby, rubgy

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bE4





logoEV
logoEV
logoEV