Al Jazz Village risuona la musica dei Beatles

massimo morganti 1' di lettura 25/08/2010 -

Dopo il concerto di apertura con Renato Sellani, uno dei padri del jazz italiano, giovedì 26 agosto, torna la musica di qualità al Jazz Village, lo spazio di Festa Pesaro dedicato alla musica afroamericana nel cortile di Palazzo Ricci, in via Sabbatini.



Alle 21.30, dopo Parole di Jazz, brani di poesie e testi letti da una voce recitante, si esibirà il Blackbird Quintet, formazione di solidi musicisti marchigiani - alcuni dei quali già con esperienze internazionali alle spalle - che presenterà un progetto dal titolo piuttosto esplicativo: plays The Beatles. La formazione, composta da due fiati e sezione ritmica, presenterà infatti un concerto dedicato ai Beatles trasformando alcune delle canzoni più raffinate del gruppo.

Un processo di dissacrazione e ricostruzione del materiale musicale del quartetto di Liverpool, sempre volto ad esaltare i canoni della musica afro-americana. Il Blackbird Quintet vede schierati Marco Postacchini (sax), Massimo Morganti (trombone), Stefano Travaglini (piano), Giacomo Dominici (contrabbasso), Ananada Gari (batteria). Al termine del concerto si terrà, come da tradizione del Jazz Village, una jam session in cui gli artisti locali che calcheranno quest’anno il palcoscenico di Palazzo Ricci si fonderanno per delle imperdibili improvvisazioni around midnight.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2010 alle 15:52 sul giornale del 26 agosto 2010 - 784 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, partito democratico, pesaro, the beatles

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/buY





logoEV
logoEV