Droga nella cassaforte, due arresti

cassaforte 1' di lettura 09/08/2010 -

Due fratelli di Pesaro, incensurati, sono finiti in manette per detenzione di stupefacenti. Nascondevano la droga nella cassaforte.



I due, L.C., 33 anni, macellaio in un grande magazzino, e I.C., 40 anni, disoccupato, sono stati fermati dai Carabinieri di Pesaro con un chilo e 200 grammi di hascisc e 70 grammi di cocaina. La droga era nascosta in macchina ed in una cassaforte in casa di L.C.

Per oggi è prevista l'udienza per la convalida dell'arresto. Nella cassaforte c'erano 30 grammi di cocaina, tre panetti di hascisc e un bilancino. Altri tre panetti di hascisc erano nel frigorifero. Se venduta, la droga avrebbe fruttato almeno 15mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2010 alle 00:39 sul giornale del 09 agosto 2010 - 945 letture

In questo articolo si parla di riccardo silvi, cassaforte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a53