Far west per le strade, inseguimento con incidente fra i carabinieri e tre albanesi

carabinieri 1' di lettura 05/08/2010 -

Un inseguimento da telefilm, un auto che si ribalta ed alcuni carabinieri rimangono feriti. Poi le indagini e l'arresto. E' accaduto a Pesaro, protagonisti tre rumeni arrestati dai militari.



Spoartak Gjoka, 28 anni e residente a Misano Adriatico, Gentjan Loku, 23 anni clandestino, e Altin Prenga, 32 anni. Sono questi i nomi dei tre albanesi protagonisti del fatto. Martedì i tre hanno seminato una pattuglia dei Carabinieri grazie ad una fuga per le vie della città. Nell'inseguimento la macchina dei Carabinieri si è ribaltata e i militari sono rimasti feriti.

Ciò nonostante le indagini non si sono fermate e proprio la macchina della rocambolesca fuga ha fatto da esca. A Case Bruciate, dopo alcuni minuti di appostamento, è scattato l'arresto. I tre stavano salendo sull'auto della fuga. A bordo del mezzo arnesi da scasso, sei cellulari, gioielli in oro e 3.650 euro in contanti, frutto probabilmente di alcuni furti in abitazione messi a segno dalla banda tra Rimini, Pesaro e Bologna.






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2010 alle 00:53 sul giornale del 05 agosto 2010 - 2317 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, carabinieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aXY





logoEV