Finanziamenti europei, 8 milioni di euro per il territorio provinciale

1' di lettura 08/07/2010 -

Nuovi fondi comunitari in arrivo per il territorio. Sono 43 i progetti presentati dai nostri Comuni che potranno essere realizzati con i contributi assegnati dalla Regione e provenienti dal Fesr (Fondo europeo di sviluppo regionale), per una cifra complessiva di 8 milioni di euro.



E’ stata la Provincia a coordinare, dal 2006 ad oggi, il processo e il lavoro delle amministrazioni locali, all’interno di una complessa architettura che ha visto i singoli territori scegliere le rispettive linee di sviluppo. Le preferenze dei Comuni si sono concentrate prevalentemente sulla valorizzazione dei beni culturali. Ma anche, in parte, sulla valorizzazione ambientale: 'Indirizzi autonomi – commentano il presidente Matteo Ricci e l’assessore alle Politiche comunitarie Tarcisio Porto – che noi abbiamo appoggiato, rappresentando alla Regione le esigenze di tutti'.

Una capacità di concertazione che è stata più volte citata come esempio di buon governo da Ancona: 'Si è ragionato per 'aree vaste' e non più per singole realtà e campanili'. E per questo i progetti sono stati racchiusi in 4 contenitori integrati, che hanno visto capofila Pesaro, Urbino, Fano e Carpegna. 'Siamo soddisfatti per l’ottimo lavoro di tutti i soggetti istituzionali coinvolti – concludono Ricci e Porto –, che hanno saputo esprimersi con una voce unica e con una determinazione che dimostra la maturità del nostro territorio. Era un’opportunità da cogliere perché, per valorizzare anche in senso turistico il patrimonio provinciale, non ci sono ulteriori risorse a livello nazionale, né in ambito europeo…'.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2010 alle 15:09 sul giornale del 09 luglio 2010 - 775 letture

In questo articolo si parla di economia, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Z2





logoEV