Incontri pubblici ed istituzionali con il direttore del Palestinian Medical Relief di Gaza

3' di lettura 30/06/2010 -

Comuni marchigiani, Provincia di Ancona e Regione Marche hanno incontrato il direttore dell’associazione medica palestinese di Gaza (PMRS), AbdelHadi Abu Khousa.



Dopo i presidi di protesta per l’attacco israeliano alle navi di pacifisti che portavano aiuti umanitari alla popolazione della Striscia di Gaza, la Campagna Palestina Solidarietà Marche (rete di associazioni e singoli che nelle Marche operano per una soluzione giusta del conflitto israelo-palestinese) ha organizzato una serie di incontri pubblici ed istituzionali con il direttore del Palestinian Medical Relief di Gaza. Le iniziative che si sono tenute ad Ancona, Jesi, Macerata e Pesaro erano tese a dare voce alla popolazione palestinese di Gaza e a riportare l’attenzione pubblica ed istituzionale sull’assedio che da quattro anni imprigiona un milione e mezzo di persone in una striscia di 365 kq. Ad Ancona Abu Kusa è stato invitato ad intervenire all’evento ‘Welcome, Indietro non si torna!’ tenutosi al porto di Ancona in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato. L’accoglienza dei comuni di Ancona e Macerata, della Provincia di Ancona e della Regione è stata un segnale di solidarietà al popolo sofferente della Striscia. In particolare il Comune di Ancona ha dichiarato il suo impegno ad elaborare attraverso la creazione di una rete tra Comuni, Provincia e Regione un progetto sanitario per Gaza in un vero e proprio percorso di partenariato con l’associazione medica palestinese. Abu Kusa ha incontrato ad Ancona la segreteria dell’Assessore Regionale alla Cooperazione allo Sviluppo Luca Marconi, la responsabile Ufficio Cooperazione allo sviluppo Regione Marche Marina Maurizi, l’assessore Provinciale alla Cooperazione Solidarietà e Pace Carlo Maria Pesaresi, l’assessore comunale alla Cooperazione allo Sviluppo e Relazioni Internazionali Michele Brisighelli.

A Macerata il presidente del PMRS è stato accolto da Federica Curzi - Assessore alla Partecipazione e al decentramento, Politiche giovanili, Rapporti con l'Europa, Pari opportunità e Nonviolenza ed Enzo Valentini – Assessore all’Ambiente, attività economiche e politiche di integrazione sociale, cooperazione e sviluppo. Abu Kusa è stato anche invitato ad intervenire alla Conferenza sulla Cooperazione Internazionale Decentrata ‘Costruire uno Sviluppo Possibile’ organizzata dalla Regione Marche.

Il Palestinian Medical Relief Society.

Il Dott AbdelHadi Abu Kusa, membro della rete delle ONG palestinesi (PNGO) e di altre strutture della società civile palestinese, è il direttore del Palestinian Medical Relief Society (PMRS) per la Striscia di Gaza, fondato nel 1979 da personale sanitario, assistenti sociali e attivisti della società civile palestinese, con l’obiettivo di far fronte all’emergenza sanitaria e all’inadeguatezza e decadenza delle strutture sanitarie palestinesi a dovute ad anni di occupazione israeliana. Il PMRS fornisce assistenza ed educazione sanitaria alle persone più povere ed emarginate della società palestinese. Il PMRS è una delle più grandi ONG sanitarie locali, operante sia nella Striscia che in Cisgiordania e i suoi programmi si concentrano sulla prevenzione, l’ assistenza sanitaria, la riabilitazione, corsi per personale sanitario e di educazione sanitaria, salute della donna, cliniche mobili per le zone prive di ambulatori medici, laboratori, ecc.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2010 alle 19:10 sul giornale del 01 luglio 2010 - 837 letture

In questo articolo si parla di attualità, palestina, striscia di gaza, Campagna Palestina Solidarietà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IC





logoEV