Adesioni da tutta Italia per la festa dedicata al maestro e scrittore Fabio Tombari

fabio tombari con la figlia 2' di lettura 30/06/2010 -

Arriveranno da tutta Italia gli allievi del maestro e scrittore Fabio Tombari (Fano 1899 – Rio Salso 1989), in occasione della serata d’onore a lui dedicata, venerdì 2 luglio, alle 21.15, nella Country House “Ca’ Virginia” di Montecalvo in Foglia, ad ingresso libero.



Ventiquattro ex studenti, da Varese a San Giovanni Rotondo, porteranno il loro ricordo e le loro testimonianze, così come hanno confermato la presenza “tombariani” che occupano posti di spicco nell’editoria, giornalismo, arti, informatica e “made in Italy”: la presidente della “Fondazione Mondadori” Cristina Mondadori, i giornalisti e scrittori Gianni Mura e Vivian Lamarque, l’attore Arnaldo Ninchi, il presidente di Microsoft Italia Umberto Paolucci, Ambrogio Folonari patron della celebre casa vinicola, l’architetto Michele De Lucchi, designer dell’Olivetti, l’ammiraglio Paolo Pagnottella. L’iniziativa è promossa dall’assessorato alle Politiche culturali e valorizzazione beni storici e artistici della Provincia in collaborazione con i Comuni di Frontino, Montecalvo in Foglia, Tavullia, l’Istituto d’Arte “Apolloni” di Fano, l’Istituto comprensivo “Giovanni Paolo II” di Montecchio – Sant’Angelo in Lizzola ed altri enti e associazioni, con la direzione artistica di Matteo Giardini.

La serata, a cui interverrà il presidente della Provincia Matteo Ricci , inizierà con la presentazione dell’assessore provinciale alle Politiche culturali Davide Rossi , per poi lasciare spazio, dopo il saluto delle altre autorità, all’evento vero e proprio: una lezione anticonformista dal meglio delle pagine di Tombari, tenuta da Matteo Giardini (lettore e interprete) insieme a Raffaele Damen (fisarmonicista), con la partecipazione finale degli alunni dell’Istituto “Giovanni Paolo II” di Montecchio – S.Angelo in Lizzola. Per concludere con torta e foto ricordo.

"Il nostro obiettivo - spiega l’assessore Davide Rossi – è far tornare a leggere, amare e riscoprire questo grande interprete letterario del ‘900, e soprattutto di sensibilizzare gli editori italiani a ripubblicare i suoi libri, divenuti quasi introvabili. Per questo abbiamo dato vita al progetto ‘Cantiere Fabio Tombari’, che vede l’adesione di molti enti e associazioni". L’iniziativa proseguirà sabato 3 e domenica 4 luglio, alle 18.30 , con le “passeggiate tombariane” (da “Ca’ Virginia”), curate dall’associazione ambientalista “Lupus in Fabula”, con la guida naturalistica Andrea Fazi ed il lettore Matteo Giardini (consigliate scarpe da ginnastica e pantaloni lunghi, info e iscrizioni: 0721/359294; 0722/580781; info@lalupusinfabula.it).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2010 alle 16:49 sul giornale del 01 luglio 2010 - 1124 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, fabio tombari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HH