Cartoceto e Saltara: torna 'Castelli d'aria', concerto d'organo e conferenza al Museo del Balì

Museo del Balì 2' di lettura 17/06/2010 -

“Torna Castelli d’aria”, itinerari organistici nel territorio della provincia di Pesaro e Urbino, che vede la direzione artistica e il coordinamento de “Il Laboratorio Armonico” (Giovannimaria Perrucci e Luca Scandali), con il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino, dell’Assemblea legislativa delle Marche e di “March&organi”.



Si parte venerdì 18 giugno, con un doppio appuntamento: alle ore 21 un concerto d’organo alla Chiesa di Santa Maria del Soccorso di Cartoceto che vedrà come protagonista l’organista Fabiana Ciampi e dedicato ad autori che hanno interpretato musicalmente i temi cari all’alchimia, astronomia, numerologia (musiche di Haydn, Bach, Mozart, Martini, Santucci,Venturi); alle ore 22.15 una conferenza al Museo del Balì di Saltara a cura di Massimo Agostini su “La Villa del Balì, Tempio alla Virtù”. Entrambi gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

Fabiana Ciampi, organista, pianista e cembalista, ha ottenuto una borsa di studio per perfezionarsi a Londra presso la Royal Academy of Music e successivamente per studiare al Royal College of Music, conseguendo il diploma in "Early Music Studies" with honour. Ha frequentato corsi di perfe-zionamento in organo con artisti quali Luigi Ferdinando Tagliavini, Liuwe Tamminga, Guy Bovet e Monika Henking. E' stata invitata a suonare in varie rassegne sia come solista che in ensemble (Bologna, Ferrara, Pistoia, Verona, Como, Senigallia, Cagliari, Berlino, Londra, Edimburgo, Las Palmas). Nel 2009 ha conseguito la laurea di II livello in Organo antico, presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, sotto la guida di Maria Grazia Filippi. Insieme a Giorgio Piombini, ha collaborato alla realizzazione della rassegna organistica "Itinerari organistici nella provincia di Bologna" giunta quest'anno alla XXV edizione. E' presidente dell'Associazione Arsarmonica, fondata con lo scopo di diffondere la cultura musicale (in particolare il repertorio antico e contemporaneo) nel territorio di Bologna e provincia.

Info sul Festival: www.marcheorgani.org/castellidaria






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2010 alle 17:11 sul giornale del 18 giugno 2010 - 1085 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, pesaro, saltara, cartoceto, museo del balì, Provincia di Pesaro ed Urbino, organo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/fG





logoEV