Premio letterario internazionale 'La donna si racconta', al via la 16esima edizione

scrivere 2' di lettura 08/06/2010 -

Per tutte le donne che amano scrivere, torna il premio letterario internazionale “La donna si racconta”, giunto alla XVI edizione e rivolto ad italiane e straniere di qualunque età, etnia, colore politico.



Il concorso, che da quest’anno è promosso dalla Federazione italiana donne arti professioni affari (Fidapa) sezione di Pesaro, con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino e del Comune di Pesaro (oltre che della Fidapa nazionale), è articolato nelle sezioni “narrativa” e “poesia”. Ogni concorrente può aderire a entrambe, con una o più opere edite o inedite a tema libero, non premiate in altri concorsi. Per la poesia è necessario non superare i 30 versi (in caso di silloge è accettato un massimo di 30 poesie), mentre per la narrativa il limite è di 20 cartelle, con un massimo di 35 righe per cartella (le sillogi non dovranno superare i dieci racconti, mentre le opere edite non dovranno oltrepassare le 250 pagine). La quota di partecipazione è di 30 euro e gli elaborati vanno spediti entro il 30 settembre (il bando completo è sul sito www.fidapapesaro.it).

Le opere potranno essere scritte in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, cinese. Oltre al primo premio poesia (500 euro) e al primo premio narrativa (500 euro), è previsto anche il premio internazionale (sempre di 500 euro), riservato agli elaborati in lingua straniera. Tra gli scritti pervenuti, verrà assegnato un premio anche ad un’opera di alta levatura che rifletta l’umanità, la moralità e la spiritualità della persona. La giuria assegnerà anche il “Premio speciale La donna si racconta” ad una donna distintasi nella cultura, nel sociale, nella politica, nell’imprenditoria, nelle scienze o nelle arti. I vincitori verranno premiati in una cerimonia prevista per il 21 novembre al Teatro Sperimentale di Pesaro. Nell’ambito del concorso “La donna si racconta” è promossa anche la nuova edizione del Premio “Juniores Study”, riservato agli studenti e alle studentesse delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della regione Marche.

La partecipazione è gratuita ed è possibile aderire alle sezioni di narrativa e/o poesia. L’elaborato di narrativa non dovrà superare le tre cartelle (pagine) dattiloscritte, mentre la poesia dovrà essere singola. Le opere dovranno pervenire entro il 30 ottobre, preferibilmente per raccomandata, al seguente indirizzo: Segreteria del Premio letterario internazionale “La donna si racconta – sezione Juniores Study”, casella postale 169 presso Claudia Rondolini, 61121 Pesaro (Pu). Un premio in buoni sarà assegnato ai primi classificati delle elementari, delle medie inferiori e delle medie superiori, mentre un premio speciale sarà assegnato tra quanti presenteranno un elaborato (narrativa o poesia) sul tema “Il dialogo tra culture diverse”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2010 alle 17:09 sul giornale del 09 giugno 2010 - 1064 letture

In questo articolo si parla di attualità, letteratura, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, scrivere, donna


logoEV
logoEV


.