Aveva minacciato di morte a Valentino Rossi, denunciato

1' di lettura 03/06/2010 -

E’ stato identificato giovedì mattina dagli agenti della Digos di Pesaro e Urbino, che hanno operato in Piemonte a Casal Monferrato in collaborazione con i colleghi della postale e della Digos di Alessandria, l'uomo che da alcuni giorni minacciava di morte Valentino Rossi.



Si tratta di un operaio di 42 anni, appassionato di motociclismo, ma con un vero e proprio odio nei confronti del campione di Tavullia. Utilizzando un nickname falso aveva tempestato di messaggi minatori, familiari, amici e giornalisti, annunciando che avrebbe compiuto un'atto violento nei confronti di Valentino Rossi durante la gara di Moto GP nel Mugello.

Giovedì mattina le forze dell'ordine hanno proceduto con una perquisizione, disposta dal procuratore Manfredi Palumbo. L'uomo, che ha ammesso le proprie responsabilità, sarà denunciato per minacce gravi.






Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2010 alle 18:42 sul giornale del 04 giugno 2010 - 792 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, valentino rossi, minaccia, Digos





logoEV
logoEV