L'artigiano Francesco Bartolucci dona un suo 'Pinocchio' alle Foglie d’oro

1' di lettura 28/03/2010 - “Le Foglie d’Oro” hanno un nuovo Pinocchio, per la gioia della titolare Stefania Lanari e dei tanti bambini che frequentano la libreria di via Morselli. L’artigiano pesarese Francesco Bartolucci, noto anche all’estero per i suoi bellissimi oggetti in legno, tra cui il Pinocchio utilizzato per lo sceneggiato televisivo andato in onda in autunno, ha voluto donare un suo burattino di legno, dopo aver saputo del furto di quello che da 10 anni accoglieva piccoli e grandi all’ingresso della libreria.

La consegna del Pinocchio, alto un metro e venti centimetri e vestito di tutto punto, è avvenuta questa mattina, alla presenza del presidente della Confartigianato Learco Bastianelli, che ha fatto da tramite informando Bartolucci della disavventura capitata alla libreria.

“Sono veramente felice - ha detto Stefania Lanari – e ringrazio di cuore per la sensibilità dimostrata. Molti bambini, successivamente al furto del nostro Pinocchio, ci avevano telefonato dispiaciuti, ora potranno incontrare il nuovo burattino di legno nei locali della libreria”.

“Io e mia moglie - ha evidenziato Francesco Bartolucci, il cui negozio di Roma è stato visitato dalle figlie di Obama durante il soggiorno nella capitale per il G8 – abbiamo aderito con entusiasmo all’invito della Confartigianato perché anche noi, come le Foglie d’Oro, ci rivolgiamo ai bambini.

Pinocchio è il simbolo della nostra azienda e molte scuole vengono a visitare la bottega di Belvedere Fogliense per assistere dal vivo all’intaglio dei burattini di legno. Siamo molto legati a questo personaggio, che ci ha dato le maggiori soddisfazioni!”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2010 alle 15:38 sul giornale del 29 marzo 2010 - 4346 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, pinocchio, Libreria Le Foglie D'oro





logoEV