Pesaro: comitati dei cittadini su tutela della salute, opportunità e prospettive

volontariato 1' di lettura 18/02/2010 - I “Comitati di partecipazione dei cittadini alla tutela della salute” sono importanti occasioni di coinvolgimento dei cittadini alle politiche sanitarie, previsti dalla relativa legge regionale (ex art. 24, l.r. 13/2003).

Sono infatti uno strumento attraverso il quale il volontariato, per il quale è prevista un’ampia rappresentanza, può esercitare quel ruolo politico, che gli è proprio, fatto di promozione di diritti diffusi, denuncia di quelli negati, partecipazione attiva e consapevole alle scelte pubbliche.


Venerdì 26 febbraio p.v., alle 17.30, nella sala del Consiglio provinciale di Pesaro (via Gramsci, 4) ci sarà occasione per conoscere in modo più approfondito questo istituto. Dopo il saluto della presidente dell’Associazione volontariato Marche di Pesaro, Francesca Matacena, verrà proposta una breve panoramica sui principali atti regionali, curata da Giovanni Santarelli, dirigente Organizzazioni del Terzo Settore – Regione Marche.


L’assessore regionale alla Sanità ed al Volontariato, Almerino Mezzolani, approfondirà invece il tema del significato dei ‘Comitati’, mentre Alessandro Fedeli, direttore del Centro Servizi Volontariato Marche, spiegherà le relative norme ed il funzionamento. Il dibattito ed un aperitivo concluderanno la serata, attorno alle ore 20.00.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2010 alle 16:29 sul giornale del 19 febbraio 2010 - 959 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, pesaro, Csv Pesaro