Rugby: Mustang sulla vetta della classifica, la Cmt rinvia la gara

pesaro rugby 2' di lettura 31/01/2010 - Rugbiste più temerarie dei rugbisti? Per questa domenica pare proprio di sì, o almeno di una parte dei colleghi uomini.

Sabato a Pesaro dei due match che dovevano essere giocati, quello delle ragazze contro Benevento e della Cmt contro il Firenze, solo il primo è stato disputato. Se entrambe le squadre femminili non hanno avuto problemi ad affrontare un campo ai limiti della praticabilità, il Firenze si è invece rifiutato di giocare su un terreno in cui il pallone non rimbalzava praticamente per nulla. A poco è servita la volontà dei pesaresi di giocare perché l\'arbitro non ha che potuto rinviare il match. A guardare il bicchiere mezzo pieno, però le ragazze dell\'Abanet Mustang Pesaro questa mattina hanno disputato una grande gara vincendo per 15-0 una sfida affatto facile, conquistando così il primo posto in classifica. Sono riuscite ad imporsi sul pesantissimo campo grazie a un gioco veloce, per quanto il terreno lo permettesse, attorno ai punti di incontro.



Il primo tempo si chiudeva sul 5-0 con meta di Elisa Urbinelli al termine di una bella azione alla mano. Nel secondo tempo poi prima Pesaro spegneva con sicurezza i tentativi di pareggio delle campane e poi andava a rafforzare la vittoria grazie alle mete di Belli e Vallicelli, estremo arrivato a Pesaro grazie al fruttuoso sodalizio con il Forlì. Una gara giocata con grande determinazione dalle pesaresi come ha sottolineato l\'allenatore Alessandro Ascierto: “Siamo partite nervose nel primo tempo forse per l\'alta posta in palio e non siamo riuscite a finalizzare quanto costruito. Poi nel secondo tempo abbiamo stretto i denti, soffrendo in avvio, ma poi ci siamo sbloccate mentalmente e abbiamo trovato le due mete per chiudere il match. Ora siamo al primo posto in classifica e ci mancano due partite come al Perugia che ci segue a due punti. Dovremo vincerle entrambe conquistando almeno in una il punto di bonus e vinceremo il nostro girone. E\' un obbiettivo alla nostra portata”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2010 alle 17:00 sul giornale del 01 febbraio 2010 - 884 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, pesaro, Pesaro Rugby, rugby femminile





logoEV
logoEV