San Giorgio di Pesaro: operaio denunciato per detenzione illegale di armi

1' di lettura 15/01/2010 -

Un operaio trentenne è stato denunciato in stato di libertà dai militari della Stazione dei Carabinieri di San Giorgio di Pesaro per detenzione illegale di armi comuni di sparo e munizionamento.



L\'uomo custodiva, nella propria abitazione, un fucile ad aria compressa calibro 4,5, una pistola giocattolo priva del tappo rosso e sei proiettili calibro 7,62.

Quanto rinvenuto nella sua disponibilità è stato quindi sottoposto a sequestro. Sono in corso le indagini per capire i motivi della detenzione del predetto materiale da parte dell’operaio.






Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2010 alle 16:54 sul giornale del 16 gennaio 2010 - 1327 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, filippo paradisi





logoEV
logoEV
logoEV