Volley: una partita di Champion League tutta da gustare

scavolini volley 2' di lettura 13/01/2010 - Sfida interessante al palaCampanara tra le tricolori pesaresi e le quotate turche del VakibBank Istanbul, ci si gioca il primato del girone.

Partita da non perdere questa sera, giovedì 14 gennaio, alle 20.30 al Palasport di Campanara: la Scavolini affronterà il VakifBank Istanbul nella penultima giornata della Pool B della Main Phase della Cev Indesit Champions League. Nell\'altro incontro della penultima giornata della Pool B, mercoledì 13 gennaio alle 19, l\'ASPTT Mulhouse ospiterà l\'Enion Energia Dabrowa Gornicza.


La partita mette in palio il primo posto nel girone, al momento in mano alle turche che hanno battuto la squadra pesarese al tie-break nella gara di andata in Turchia, dopo che le colibrì avevano condotto per due set a zero. In classifica, la Scavolini insegue le turche, a punteggio pieno: una vittoria nella partita di giovedì le consentirebbe l\'aggancio in vetta, in vista dell\'ultimo turno nel quale Istanbul riceverà l\' ASPTT Mulhouse e la Scavolini dovrà recarsi in Polonia, ospite dell\'Enion Energia Dabrowa Gornicza.


L\'incontro sarà arbitrato dal portoghese Marcelino Tavares e dall\'ucraino Viktor Kozlovskyy, e sarà trasmesso in diretta online sul portale austriaco www.laola1.tv. Diretta anche su Radio Incontro (anche online: www.radioincontro.it) e leggera differita (a partire dalle 21) su Sportitalia2 (canale 226 decoder Sky e digitale terrestre).


Per la particolare importanza della partita, la società praticherà un prezzo speciale (biglietto unico a 7 euro) per richiamare al palasport il maggior numero possibile di spettatori. Quanto agli abbonati, l\'ingresso è gratuito.


Queste le parole dell\'allenatore pesarese Angelo Vercesi: \"Sin qui il VakifBank ha dimostrato di essere la squadra più forte del girone, vincendo tutte le partite. Con noi l\'ha spuntata al tie-break, ribadendo la sua forza. Hanno giocatrici di grande classe ed esperienza, che conoscono bene il campionato italiano e quindi le nostre giocatrici. Stesso discorso per lo staff tecnico, guidato da Giovanni Guidetti, il quale ovviamente ci conosce benissimo. Rispetto alla gara di andata abbiamo raggiunto un livello maggiore di amalgama e puntiamo alla vittoria per guadagnare il primo posto nel girone. Non sarà facile: loro sono forti sia tecnicamente e tatticamente. Il nostro obiettivo, comunque, sono i due punti\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2010 alle 09:41 sul giornale del 14 gennaio 2010 - 1784 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, pesaro, Scavolini, scavolini volley





logoEV