Novafeltria: evade dai domiciliari, arrestato un tunisino

carabinieri novafeltria 1' di lettura 26/12/2009 - In manette un tunisino di 27 anni residente a Ravenna. Il giovane era ai domiciliari.


I militari delle Stazioni Carabinieri e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Novafeltria hanno arrestato per evasione H. C., 27enne tunisino residente a Ravenna, sorpreso dai militari nella notte di Natale nei pressi di un\'attività commerciale nel centro di Novafeltria. Alla vista dei militari il giovane si è allontanato mostrando segni di nervosismo. Dagli accertamenti è emerso che il giovane era sottoposto agli arresti domiciliari a Ravenna. Il 27enne è finito in manette per evasione.


I Carabinieri hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica H. A., 22enne albanese residente a Talamello, sorpreso a Novafeltria alla guida di una Fiat Punto con un tasso alcolico pari a 1,07 g/l. La patente di guida è stata ritirata. Due persone sono state trovate in possesso del permesso di soggiorno non in regola: A. N., 21enne moldavo fermato a Perticara di Novafeltria, e I. W., 24enne nigeriano fermato a San Leo. Ad entrambi è stato notificato il decreto di espulsione.






Questo è un articolo pubblicato il 26-12-2009 alle 16:34 sul giornale del 28 dicembre 2009 - 2175 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, novafeltria





logoEV