Solidarietà di Biancani al dipendente dell\'Adriatiabus aggredito

Andrea Biancani 1' di lettura 17/12/2009 - “Desidero far giungere all’autista di Adriabus la solidarietà dell’Amministrazione comunale e mia personale”.

Così l’assessore alla Mobilità Andrea Biancani, all’indomani dell’aggressione subìta da un dipendente di Adriabus, al lavoro sulla linea Montecchio - Sestino.


“Si tratta di un gesto sconsiderato – ha commentato l’assessore – che diventa ancor più pericoloso se si verifica su un mezzo pubblico in un orario di massima affluenza”. Biancani ha anche “ringraziato le forze dell’ordine per la prontezza e l’efficacia dell’intervento”.


“Il pronto intervento delle forze dell’ordine e l’arresto del giovane aggressore – ha concluso – sono la dimostrazione che sui mezzi di trasporto esiste un controllo ferreo e i viaggiatori possono sentirsi assolutamente sicuri a bordo degli autobus. Colgo anche l’occasione per ringraziare gli autisti degli autobus che svolgono il proprio lavoro con professionalità e impegno. Questo episodio dimostra inoltre l’attaccamento e il rispetto che hanno per il proprio lavoro”.






Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2009 alle 18:41 sul giornale del 18 dicembre 2009 - 1338 letture

In questo articolo si parla di pesaro, Comune di Pesaro


logoEV


.