Rugby: le Mustang battezzano il Toti Patrignani

pesaro rugby 1' di lettura 15/12/2009 - Le donne del rugby pesarese battezzano nel migliore dei modi la prima casalinga al Toti Patrignani. Nella prima partita interna della stagione l’Abanet Mustang rugby Pesaro trova infatti una sonora vittoria ai danni del Sesto Fiorentino per 37-0.

Un risultato che permette alle pesaresi di riconquistare di forza il secondo posto in classifica, esattamente dietro a quel Perugia che affronterà nella prima gara dopo la pausa natalizia. Di fatto contro le toscane, che hanno pagato anche l’inesperienza, essendo al primo campionato di rugby a 15, non c’è stata partita, con il match già ampiamente chiuso nel primo tempo.

Guidate dal tecnico Alessandro Ascierto, le pesaresi hanno messo in campo una prova collettiva davvero buona e nel primo tempo sono arrivate le due mete dell’ala Tombini, le due dell’estremo Barbanti, che ha nel tabellino anche l’unica trasformazione e quella dell’ala forlivese Scalas. Le altre mete nel secondo tempo per merito della terza linea Sabia, e del pilone Ottaviani, ben due, a sottolineare anche la buona prova degli avanti che sopperiscono spesso al minore peso del pack con la grinta, la tenacia e l’attenzione ai fondamentali. Domenica alle 10 ancora in casa, l’ultima gara prima della sosta prenatalizia contro il Valledora.

Nella stessa giornata le ragazze dell’under 16 hanno affrontato le pari età romane e aquilane nel concentramento di Coppa Italia a 7 di Terni. Nonostante la formazione ridotta all’osso per varie indisponibilità, si sono ben difese segnando due mete alle romane con la gara terminata 3-2 e cedendo solo nel finale alle aquilane con cui hanno perso per 6 mete a 1.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2009 alle 12:53 sul giornale del 16 dicembre 2009 - 1128 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, pesaro, Pesaro Rugby





logoEV