Rugby: la Cmt torna da Arezzo con una vittoria

pesaro rugby 1' di lettura 13/12/2009 - Toscana terra di conquista per la Cmt Pesaro rugby. Dopo aver espugnato il campo di Firenze, i giallorossi tornano anche da Arezzo con un bel successo in tasca che porta a più uno il conto fra gare vinte e perse in questo primo campionato in serie B.

Un successo da incorniciare per 18-15, che è arrivato dopo esser stata in svantaggio per 15-6. Il primo tempo infatti era terminato 8-3 per gli aretini che riuscivano ad andare in meta con una bella azione sulla chiusa e un calcio piazzato allo scadere. Nel mezzo solo una punizione di Martinelli ad accorciare le distanze. Al rientro dagli spogliatoi, Martinelli accorciava ancor più sull’8-6, ma il Vasari Arezzo trovava la seconda meta con tanto di trasformazione.

A questo punto l’immediata reazione pesarese che andava in meta con Jaouhari al termine di una bella azione al largo. 15-11, ma Pesaro smette di subire la pressione avversaria e spinge sempre più, forte di una condizione atletica certamente maggiore, così che da un caldo di avanzamento nasce la seconda meta di giornata di Jaouhari, trasformata dal solito Martinelli. 15-18 e risultato del match ribaltato. Ultimo brivido allo scadere quando gli aretini sbagliano da metà campo il calcio che gli avrebbe dato il pareggio.

Un successo che fa morale e che permetterà ai kiwi, al di là della gara di domenica prossima in casa contro la capolista, di godersi in tutta tranquillità la sosta natalizia, senza esser costretti a pensare ad una salvezza che ormai non appare più solo un sogno.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2009 alle 18:26 sul giornale del 14 dicembre 2009 - 1068 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, pesaro, Pesaro Rugby, arezzo





logoEV