Federconsumatori: bandi per contributi agli sfrattati

casa 2' di lettura 06/12/2009 - Negli ultimi mesi, nell’ambito del più generale problema abitativo, abbiamo più volte lanciato l’allarme sull’aspetto più drammatico derivante dagli sfratti per morosità nei confronti delle famiglie che hanno perso il lavoro o sono in cassa integrazione a seguito della crisi economica.

Il dato di crescita di questo fenomeno è stato confermato dalla Prefettura nel corso dell’incontro da noi sollecitato cui hanno partecipato i comuni ad alta tensione abitativa, la provincia e l’ERAP. Non possiamo pertanto non esprimere la nostra soddisfazione per i bandi appena emessi dai Comuni di Pesaro e Fano che destinano importanti risorse in favore dei cittadini in affitto con un capitolo specifico per le famiglie colpite dalla crisi e sottoposte ad una procedura di sfratto per morosità.


E’ una decisione politica importante anche se la gestione operativa non sarà semplice in assenza di un’informazione completa sul fenomeno e soprattutto si potrà verificare a posteriori se tali risorse potranno effettivamente eliminare definitivamente le procedure di sfratto in corso. Si tratta di una decisione saggia che può contribuire anche ad evitare problemi di sicurezza pubblica da parte delle famiglie in preda della disperazione.


Naturalmente deve continuare il confronto per un rilancio delle politiche abitative con una programmazione seria anche al di fuori del periodo di crisi considerato che su tutto il territorio provinciale sono in crescita le domande per gli alloggi popolari e per il contributo all’affitto. Auspichiamo che anche gli altri Comuni ad alta tensione abitativa ed in particolare Fermignano, che però non ha nemmeno partecipato all’incontro in Prefettura, e Urbino dove abbiamo registrato un aumento costante degli sfratti per morosità intervengano subito con proprie risorse destinate all’emergenza come deliberato dai Comuni di Pesaro e Fano.


Nel frattempo ricordiamo ai cittadini che rientrano nelle previsioni dei bandi che è opportuno presentare quanto prima le domande corredate della necessaria documentazione anche con l’assistenza delle Organizzazioni Sindacali sempre a disposizione.


da Sergio Schiaroli
Presidente Federconsumatori Pesaro-Urbino




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2009 alle 23:46 sul giornale del 07 dicembre 2009 - 1318 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, casa, pesaro, sfratto, Federconsumatori, Sergio Schiaroli, contributi





logoEV