Concerto per le popolazioni siciliane colpite dall\'alluvione organizzato dal Rotary

musica 2' di lettura 04/12/2009 - Organizzato dal Rotary Club il 20 dicembre presso la Basilica Cattedrale di Pesaro.

“Note di speranza” è il titolo del concerto di solidarietà per gli alluvionati di Messina, che si terrà presso la Basilica Cattedrale S.Maria Assunta di Pesaro domenica 20 dicembre alle ore 21.15. Il Rotary Club Pesaro si fa promotore della serata all’insegna della solidarietà e dell’attenzione verso gli abitanti delle località siciliane di Scaletta Zanclea, Giampilieri, Altolia, Molino, Santo Stefano di Briga, Briga Superiore e Pezzolo, duramente colpiti dall’alluvione e che, in questi momenti di grandi difficoltà, hanno bisogno di aiuti concreti. Per questo motivo il Rotary Club Pesaro invita tutta la cittadinanza a partecipare al concerto, contribuendo con un\'offerta personale ad aiutare tante famiglie attualmente senza casa e colpite da grave lutto. Il ricavato verrà interamente devoluto a favore della popolazione siciliana.



La musica, quindi, strumento capace di evocare ricordi, diventa occasione per tornare ad illuminare Messina e il suo dramma, dopo che i riflettori dei media di tutto il mondo si sono spenti all’indomani dei funerali delle vittime, relegandola in un triste oblio. Si esibirà all’organo Mascioni della Basilica Cattedrale il maestro Simone Baiocchi. Pesarese doc, organista liturgico di grande esperienza che ha accompagnato importanti celebrazioni nelle principali chiese e basiliche italiane e straniere.



“Sono orgoglioso – ha spiegato Baiocchi – di poter contribuire a questa iniziativa e sono certo che i pesaresi non faranno mancare il loro sostegno ad una iniziativa così nobile promossa dal Rotary Club Pesaro per una causa così drammatica ed attuale”.



In programma il ‘Praeludium in Mi b Maggiore BWV 552’ di Johann Sebastian Bach, l’ ‘Ave Maria op. 104 n. 2’ di Marco Enrico Bossi, la ‘Pastorale BWV 590’ di Johann Sebastian Bach, la ‘Pastorale’di Giuseppe Aldovrandini ed infine la ‘Fuga a tre soggetti in Mi b Maggiore BWV 552.’






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2009 alle 17:03 sul giornale del 05 dicembre 2009 - 1293 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, rotary club, pesaro





logoEV