Ceriscioli soddisfatto del vertice con la Società Autostrade

luca ceriscioli 1' di lettura 09/10/2009 - Durante il consueto incontro con la stampa di ieri, venerdì 9 ottobre, il sindaco Luca Ceriscioli ha ripreso i temi più “in voga” di questa settimana: Ztl e casello autostradale, riportando i risultati dell’incontro a Roma con i vertici della Società Autostrade.

La prima ipotesi ad essere esclusa è quella dell’arretramento dell’autostrada. Il progetto, infatti, come ha spiegato il sindaco, è già stato affidato ad una società ravennate che ha presentato l’offerta più bassa e vantaggiosa per la concessione dell’appalto. “Rispetto a chi pensava che fosse già tutto deciso”, puntualizza però Ceriscioli, “c’è una situazione del tutto diversa”, prima di arrivare alla famigerata terza corsia, infatti, si dovrà aspettare ancora tre anni, il tempo stimato per arrivare ad affrontare questo tipo di intervento.


Due settimane è invece il lasso di tempo necessario alla società autostradale per valutare i costi e vagliare tutte le possibilità connesse al progetto, tra cui “l’opzione zero”, ossia quella di ampliare il numero di strade ed evitare la costruzione del casello di Santa Veneranda. “Se il consiglio comunale avrà i numeri per decidere lo farà lui”, è stato il commento del sindaco, “altrimenti c’è sempre il referendum”. La questione della complanare, invece, è stata rimandata ad altri uffici, e precisamente all’Anas, a cui, stando al parere della Società Autostrade, spetta questo tipo di competenza.


Durante l’incontro il sindaco Ceriscioli ha anche comunicato i primi risultati, trasmessi dalla polizia municipale, sulle multe registrate dai nuovi dispositivi elettronici a guardia delle Ztl: 400 le multe registrate in ognuno dei primi due giorni di funzionamento del sistema tecnologico, e 200 nel terzo, un dimezzamento che, secondo Ceriscioli, conferma la validità del mezzo.






Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2009 alle 19:23 sul giornale del 10 ottobre 2009 - 1278 letture

In questo articolo si parla di attualità, società autostrade, santa veneranda, luca ceriscioli, Mariafrancesca Sticca, casello


logoEV
logoEV


.