Rugby: esordio in serie B con vittoria per Pesaro

pesaro rugby 2' di lettura 04/10/2009 - E alla fine i Kiwi si mangiarono i leoni. Chissà che fra tanti anni qualche giocatore della Cmt Pesaro rugby non racconterà così la sua gara d\'esordio in serie B contro i Lyons Amaranto Livorno.

Per i kiwi giallorossi infatti ieri è arrivata la prima vittoria per 6-3 nella prima partita stagionale. Era difficile immaginare un esordio in serie B più bello, fatto di fatica, sudore e tanta sofferenza, esplosa in una gioia davvero grande. A vedere il risultato, sancito da tre calci di punizione, si potrebbe pensare che non si sia stata una bella partita, ma per i tifosi della Pesaro rugby che aspettavano da tanto questa gara, è stata proprio uno spettacolo. Difese arcigne da entrambe le parti che hanno lasciato poco respiro all\'offensiva avversarie. A vincere alla fine poi è stato chi sul campo ha fatto vedere qualcosa in più dal punto di vista del possesso palla. Un Pesaro che entrava subito in campo convinto e senza temere la nuova categoria e che trovava il primo vantaggio al 29\' del primo tempo con un piazzato di Bertera.



Primo tempo che si chiudeva così sul 3-0 e il rammarico di aver sprecato altri due calci. Rammarico che si faceva più forte in avvio ripresa quando Milianti spediva fra i pali l\'ovale del pareggio per il suo Livorno. Pesaro però con una prova tutta cuore riusciva a riportarsi avanti con un altro bel piazzato di Bertera. 6-3 immutato fino al termine della gara nonostante Pesaro faccia tanta pressione fino a fine gara. Davvero contento l\'allenatore della Cmt Annunzio Subissati al termine della gara: “I ragazzi hanno fatto bene ciò che gli era stato richiesto in difesa facendo valere il fattore campo. Ora cercheremo di migliorare anche dal punto di vista offensivo e sulla sincronia fra il reparto di mischia e i tre quarti”. E poi tutti a festeggiare al terzo tempo assieme ai 600 tifosi presenti.



Tabellino Cmt Pesaro – Lyons Amaranto Livorno 6-3 Marcatori: Bertera 29\' pt, 18\' st, Milianti 1\' st Cmt Pesaro: Martinelli (19\' st Coculla), Bertera, Giannotti, Villarosa, Mancini (31\' st Pistolesi), Panzieri, Tarini, Russo (1\' st Riccardi), Sanchioni, Herbert, Nucci, Tonelli (15\' st Federici), Casoli, Galdelli, Polidori (15\' st Silvestri) All. De Cesaris- Subissati A disp. Ceccarelli, Tornabene Lyons


Amaranto Livorno: Alderigi, Mazzotta, Pacini, Santoni, Gaetaniello, Milianti, Shani M., Biagi, Serafini (Rettondini 12\' st), Chevallier (Rossi 10\' pt), Shani J., Zaccuri (12\' st Sivieno), Bellini, Mannucci All. Milianti A disp. Ibraliu, Falcone, Scardino, Masè Arb. Di Blasio di Torre del Greco

Note: cartellino giallo Serafini (16\' pt), Mannucci (24\' pt), Polidori (24\' pt) Spett. 600








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2009 alle 19:43 sul giornale del 05 ottobre 2009 - 1026 letture

In questo articolo si parla di sport, Pesaro Rugby





logoEV
logoEV
logoEV