Let’s Party Tonuccidesign!

3' di lettura 24/09/2009 - \"La sobrietà è uno stile di vita complessivo: nelle parole, nell’esibizione di sé, nell’esercizio del potere, nei comportamenti quotidiani\". Enrico Tonucci cita il cardinale Tettamanzi per presentare il suo ultimo progetto.


E’ un concetto che sta tornando nel nostro vocabolario e nel quale mi ritrovo a pieno – aggiunge -, perché il mondo che si affanna a trovare la strada della ripresa deve aggrapparsi a dei valori forti, cominciando proprio dalla sobrietà. E dal confronto aperto, senza pregiudizi con altre culture, storie, tradizioni ed esperienze”.
Designer, progettista, imprenditore: Enrico Tonucci non solo è sempre stato profondamente legato a Pesaro, pur lavorando in tutto il mondo, ma ha messo davanti ad ogni sua iniziativa la cultura del progetto, i contenuti e i valori prim’ancora del ritorno economico.

Un modo di essere sul quale ha fondato il suo ultimo progetto: Tonuccidesign. La struttura è quella di un caratteristico casolare marchigiano, sulle colline al confine tra Marche e Romagna; ma in realtà è un punto di riferimento dal quale continuare ad esplorare il mondo, un contenitore di idee e di nuovi progetti, un luogo dove incontrarsi per confrontarsi e organizzare performance, uno spazio di ricerca al servizio delle imprese. L’obiettivo di Tonuccidesign è di far coincidere tutte le energie per metterle al servizio degli ambiti di lavoro tradizionali per Enrico e il suo gruppo di lavoro: arredamento, design industriale, allestimenti, direzioni artistiche e grafica.
Insomma, Tonuccidesign ha “l’ambizione – spiega il suo ideatore – di voler rappresentare e trasmettere una filosofia di vita più ancorata al quotidiano e un progetto totale, che punta a tutelare la qualità della vita del singolo e della collettività”.

Let’s Party Tonuccidesign! è la festa in programma il prossimo 25 settembre presso la nuova sede di Tonuccidesign, a Sant’Anna, un evento all’insegna della sobrietà, qualità, confronto, desiderio di stare insieme e di trovare nuovi stimoli. Un’opportunità per prendere contatto con la nuova iniziativa imprenditoriale, ma anche un’occasione di riflessione e stimolo su tutto ciò che gravita intorno al tema dell’arredamento e della progettazione.

Per accompagnare questa nuova iniziativa di Tonuccidesign sono stati coinvolti tre artisti, che prima di tutto sono – nei rispettivi ambiti – tre ricercatori.
A cominciare da Ugo La Pietra, cineasta, scultore, designer, uomo eclettico, che ha attraversato con le sue ricerche, in cinquant\'anni di attività, diverse discipline usando molti mezzi espressivi dalla pittura al cinema, dalla fotografia alla performance, dall\'oggetto all\'installazione. Gli interni di Tonuccidesign proporranno una selezione di 8 pezzi delle ceramiche dell’artista nato in Abruzzo, si tratta di vasi antropomorfi dedicati ai prodotti siciliani (uva, olio, agrumi, pesce azzurro, olive, fichi d’india) realizzati in collaborazione con Giacomo Alessi di Caltagirone, in occasione della mostra promossa dalla Regione Sicilia ad “Abitare il Tempo”, Verona 2000.
Il romagnolo Verter Turroni, invece, si approprierà degli spazi esterni, dove proporrà le sue creazioni in vetroresina, “materiale apparentemente pesante, ma estremamente leggero”artista romagnolo, forme geometriche enormi che possono essere “vissute” autonomamente dal visitatore.

E poi Massimo Ottoni, giovane artista visuale, urbinate d’adozione, sarà protagonista di una performance dal vivo, nel corso della quale creerà figure, personaggi, ambienti usando le mani come pennello e la sabbia come colore.


...
...

...

...

...

...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-09-2009 alle 19:08 sul giornale del 24 settembre 2009 - 1828 letture

In questo articolo si parla di cultura, pesaro, enrico tonucci, tonucci design





logoEV