Al Maestro Giuliano Vangi il premio \'Fare città, Pesaro premia Pesaro\'

1' di lettura 05/09/2009 - Sarà consegnato sabato 5 settembre dal presidente del Consiglio comunale Ilaro Barbanti al Maestro Giuliano Vangi il premio “Fare città, Pesaro premia Pesaro”.

L’iniziativa si terrà alle ore 11, in piazzale Collenuccio, nell’ambito delle celebrazioni per il 65^ anniversario della Liberazione di Pesaro. Istituito cinque anni fa dal Consiglio comunale e assegnato dall’Ufficio di presidenza, nel 2004 è stato assegnato alla Brigata Maiella, e successivamente ad un imprenditore, ad un luminare della medicina, a una fondatrice di opere sociali e ad un campione sportivo.


“Quest’anno abbiamo deciso di assegnare il premio a Giuliano Vangi, cittadino ‘pesarese’ che occupa un posto di primo piano ­– spiega Barbanti –, a livello internazionale, nel campo dell’arte della scultura, e che, con il proprio lavoro ha contribuito a dare lustro alla nostra città nel mondo”. La motivazione del premio ricorda in sintesi la sua straordinaria carriera artistica, l’ispirazione per le sue creazioni, gli apprezzamenti e i riconoscimenti ricevuti in tutto il mondo; sottolinea inoltre che “Giuliano Vangi è ‘pesarese’ da 33 anni, ma già dal ’50 al ’58 aveva affondato le sue radici in questa città (senza mai recidere le sue radici toscane) insegnando all’’Istituto d’Arte ‘Mengaroni’. Ma lo spazio per la sua ricerca artistica è stato ed è il mondo, non solo in senso fisico, ma culturale, sociale ed umano. Il suo messaggio universale non può essere imprigionato entro nessun tipo di confine”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2009 alle 14:00 sul giornale del 05 settembre 2009 - 1172 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro





logoEV