19 ottobre 2009






17 ottobre 2009


...

Verrà inaugurata domenica 18 ottobre, alle ore 17, al Castello di Frontone , alla presenza delle autorità locali e dell’assessore provinciale alla Cultura Davide Rossi , la seconda edizione della rassegna d’arte e cultura digitale “Out of range, esperienze digitali e multimediali ”, organizzata dall’associazione culturale “BelloSguardo” e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Frontone, nell’ambito di “Frontoneventi”, con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Urbino.


...

Formare volontari per l’assistenza domiciliare in ambito oncologico o per altre attività, quali raccolta fondi, realizzazione di eventi, mansioni di segreteria: questi gli obiettivi del corso di formazione, promosso dall’ “Istituto oncologico pesarese Raffaele Antoniello” (Iopra), che prenderà il via martedì 20 ottobre 2009, alle 20.45, presso la Sala Rossa del Comune di Pesaro, in piazza del Popolo 1.


...

Verrà inaugurata il 14 e 15 novembre con “I sillabari” di Paolo Poli la nuova stagione 2009/2010 del teatro Rossini, presentata ieri, venerdì 16 ottobre. Un calendario ricco di spettacoli classici e contemporanei che darà largo spazio a registi ed attori di fama nazionale così come a giovani registi e fresche anteprime.


...

Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, in occasione dell’iniziativa “Stradomenica”, i Musei civici e Casa Rossini saranno visitabili gratuitamente durante tutta la giornata: il mattino dalle ore 9.30 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 16 alle 19.









16 ottobre 2009





...

Pari poteva essere e pari è stato. Anche se il 3-3 che ha aperto la stagione dei derby tra Pesaro Five e Palextra Fano è stato rocambolesco e, a un certo punto della contesa, inaspettato. In quel di Lucrezia, nell'ultima sfida del minigirone a tre di coppa Italia, i biancorossi di Tavolini e Lepretti potevano anche impattare per qualificarsi al turno successivo. Ciononostante sono scesi in campo con l'intento dichiarato di mettere sotto i cugini fanesi e per un tempo, e anche oltre, ci sono riusciti.




15 ottobre 2009

...

La VI^ Edizione della Festa del Fiume Metauro propone per venerdì prossimo, 16 ottobre alle ore 9.30 nel Centro Civico di Villanova, un appuntamento con la storia remota del fiume Metauro e della sua valle attraverso la presentazione, in anteprima per gli studenti e gli insegnanti di Montemaggiore al Metauro, della seconda edizione del libro “La battaglia del Metauro 207 a.C.” (autori della prima edizione Giampaolo Baldelli, Enrico Paci e Luciano Tomassini).





...

I diritti e doveri dei cittadini immigrati saranno al centro di un incontro che si terrà venerdì 16 ottobre , alle ore 18, nella sala Gruppi della Provincia, a cui prenderanno parte il presidente Matteo Ricci , l’assessore provinciale all’Integrazione interculturale Alessia Morani e cittadini immigrati che vivono nel territorio provinciale.


14 ottobre 2009

...

Candele a Candelara, il primo mercatino natalizio italiano dedicato alle candele cresce e allunga i giorni di svolgimento. Da tre a quattro per consentire alle migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia di ammirare la suggestiva e colorata festa dedicata sin dalla prima edizione alla candela non semplicemente come elemento ornamentale ma soprattutto come oggetto di festa e di celebrazione.


...

Riparte anche quest'anno la rassegna "Bio - Film " organizzata dall' associazione Lupus In Fabula in collaborazione con Stazioni Mobili. Si ricorda che la rassegna è inserita all'interno del ricco calendario di "è Naturale 2009" che prevede, oltre agli appuntamenti di cinema, escursioni, incontri e tanto altro. 



...

Candele a Candelara si conferma anche quest’anno uno dei mercatini natalizi più gettonati dai camperisti. Sarà perché la manifestazione è stata la prima in Italia dedicata a questo oggetto che da sempre evoca i colori e le emozioni della festa.



...

Contro tutte le probabilità economiche e alla faccia della crisi globale, apre la terza stagione culturale firmata Gruppo Sip. Essendo il terzo anno, superate quindi la sorpresa del primo ciclo e la diffidenza da minestra riscaldata del secondo, l’associazione ha deciso di allargare il proprio raggio d’azione, andando a pescare talento low-cost in realtà che, normalmente, ben poco avrebbero a che fare con l’alta valle del Marecchia.