Natale con i musei. I colori della musica

musica 2' di lettura 12/12/2008 - Dopo il grande successo dell’anno scorso che ha visto il tutto esaurito del teatro Rossini, anche il 2008 propone il consueto appuntamento ispirato dalle feste natalizie che i Musei civici di Pesaro rivolgono ad un pubblico di bambini e famiglie.

Domenica 14 dicembre alle ore 17.30 il teatro Rossini ospiterà “Natale con i musei. I colori della musica” con il concerto dell’Orchestra Junior del conservatorio statale di musica “G. Rossini” che eseguirà musiche di Haydn, Mozart e Haendel sotto la direzione di Damiano Giorgi.


Alla sua terza edizione, “Natale con i musei” si conferma quale occasione riuscita d’incontro tra istituzioni culturali cittadine come il museo, il conservatorio e il teatro. Inoltre, come accade ogni anno, l’evento viene dedicato ad una realtà del territorio che si occupa di sostegno al sociale; il 2008 coinvolge la sezione pesarese di Abio (Associazione per il Bambino in Ospedale), che da 30 anni si occupa di accoglienza di bambini e adolescenti in ospedale e di sostegno per i loro genitori. Nasce dunque sotto il segno della multidisciplinarietà e della collaborazione tra soggetti diversi, quest’iniziativa che vuol fornire a tutti i bambini l’opportunità per passare un pomeriggio “speciale” dentro un vero teatro sotto il segno della musica.


E a proposito di multidisciplinarietà, anche quest’anno i giovani musicisti del conservatorio saranno affiancati sul palco da Gek Tessaro, autore tra i più vivaci dell’illustrazione italiana. Servendosi della sua “magica” lavagna luminosa Tessaro offrirà al pubblico - con immagini in movimento proiettate su un grande schermo - la traduzione visiva dei brani eseguiti dall’orchestra. Ciò che viene proposto è un’affascinante “piccola” invenzione: provare a dipingere le note, far diventare disegno e colore quel prodigio invisibile che è la musica; da qui il titolo dell’appuntamento, “I colori della musica”. Attiva già dal 2005, l’Orchestra Junior del conservatorio Rossini è costituita da giovanissimi strumentisti coadiuvati quando necessario da studenti più esperti e maturi; l’obiettivo che sta alla base della sua creazione è quello di assicurare la formazione alla competenza orchestrale a partire dalla prima fase dello studio dello strumento, così come prevede il curriculum di ogni giovane musicista in Europa. L’ingresso allo spettacolo è gratuito.


La terza edizione di “Natale con i musei. I colori della musica” è promosso da: Comune di Pesaro - assessorato alla Cultura_Servizio Musei, Servizio Teatri, conservatorio statale di musica “G. Rossini”, Fondazione Rossigni, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro. Progetto e coordinamento Giulia Benelli, Servizi Educativi di Musei civici_Casa Rossigni. Informazioni 0721 387474-393 Servizio Musei, 0721 387620 Teatro Rossini, www.museicivicipesaro.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 dicembre 2008 - 2565 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, pesaro, Comune di Pesaro





logoEV