Il sindaco scrive a Otello Renzi per la scomparsa di Teresa Lani

luca ceriscioli 1' di lettura 13/11/2008 - Il sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli ha inviato una lettera a Otello Renzi, figlio della nota e stimata ristoratrice Teresa Lani scomparsa nei giorni scorsi.

La scomparsa di Teresa, sua amata madre, ha suscitato una forte emozione in tutta Pesaro. Una emozione in cui si mescolano tristezza ed orgoglio.


Teresa Lani non solo è diventata un ricordo indelebile per i tantissimi che almeno una volta hanno potuto gustare la sua insuperabile cucina, ma ha rappresentato una di quelle eccellenze pesaresi con cui, fondendo straordinarie doti umane, creatività, amore per il proprio lavoro e alta professionalita\', i migliori figli della nostra città lasciano un segno nello scenario più vasto d\'Italia e d\'Europa.


Il nome di Teresa resterà a lungo scolpito nella nostra memoria. Questa consapevolezza sia di conforto a voi figli e familiari di Teresa in questo momento di dolore per il quale esprimo la solidarietà mia e di tutta la Giunta comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 novembre 2008 - 2460 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, luca ceriscioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/evS7





logoEV
logoEV
logoEV


.