Gradara: colpo alla Carime, due arresti

carabinieri 1' di lettura 13/11/2008 - Arrestati due pregiudicati probabili autori della rapina da 8 mila euro messa a segno ai danni della filiale di Gradara della Cassa di risparmio di Rimini lo scorso 17 aprile.

I carabinieri del nucleo investigativo di Pesaro hanno notificato fra Montecompatri (Roma) e Siena due ordinanze di custodia cautelare a due pregiudicati, probabili autori del colpo da 8 mila euro ai danni della filiale di Gradara della Cassa di risparmio di Rimini lo scorso 17 aprile. Claudio Vinci, 48 anni, e Maurizio Perrotta, 45 anni, sono accusati di rapina aggravata, sequestro di persona e furto aggravato in concorso.



I due malviventi si erano introdotti nell\'agenzia a volto coperto, e, dopo aver rinchiuso alcuni impiegati ed un cliente nel bagno, erano fuggiti con il bottino a bordo di una Fiat Punto, risultata rubata a Cattolica. Vinci è stato rintracciato nella propria abitazione e rinchiuso nel carcere di Velletri. Perrotta è già detenuto nel carcere di Siena.






Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 novembre 2008 - 1291 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/evTU





logoEV
logoEV
logoEV


.